breaking news

Affaticamento del collo – 4 movimenti per ritrovarne l’equilibrio

15 novembre, 2016 | scritto da Rossella Buongiorno

Uno dei fastidi più frequenti che viene riferito da persone di qualsiasi età è l’affaticamento del collo.
Le sfumature di questo disturbo vanno dall’indolenzimento leggero fino al dolore acuto.
Le conseguenze sono la pesantezza della testa,stanchezza oculare, dolenzia dei muscoli superiori delle spalle, respirazione compressa e umore decisamente irritabile.

Le cause sono di varia natura; le più frequenti riguardano l’eccessivo numero di ore trascorse seduti nella stessa posizione o davanti allo schermo del computer.
Anche l’eccessivo uso dei tablet e dei telefonini può provocare questo tipo di disagio. In alcuni casi i fastidi possono derivare da una tensione eccessiva a livello muscolare per abitudine posturale non conscia.

Ecco quindi qualche semplice movimento da utilizzare all’occorrenza o ancora meglio, prima che si determini una tensione o un fastidio nella zona.
Bastano davvero pochi minuti e un po’ di buona volontà!

Prima di iniziare qualche accorgimento fondamentale per avere un buon risultato:

– Togliere gli occhiali
– Se si è in piedi lasciare le gambe e il bacino rilassati;
– da seduti mantenere una posizione eretta, ma non rigida, con i piedi ben a contatto con il pavimento.
– Mantenere l’espressione del viso serena e il respiro fluido, cioè non sforzarsi di abbinare il respiro al movimento ma lasciarlo andare spontaneamente.
– Fare movimenti minimi e lenti. Più ascolto e meno forzatura.

1) Flettere la testa in avanti pensando alla punta del proprio naso -3 volte
2) Sollevare delicatamente le spalle verso il soffitto immaginando di avere due fili invisibili che aiutano dall’alto-3volte
3) Flettere la testa e sollevare le spalle dolcemente contemporaneamente, lasciandosi il tempo per ascoltare la posizione eretta con lo sguardo all’orizzonte.
4) Alternare i due movimenti a secondo della propria necessità. Si possono avere gli occhi aperti o chiusi a secondo del proprio gradimento.

Se eseguiti spesso ed in modo corretto questi movimenti contribuiscono a riequilibrare la relazione testa – spalle.
Nel caso in cui si avvertisse malessere o sensazione di capogiro, fermarsi subito guardando verso il basso e chiedere parere medico.

Buona lezione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *