breaking news

Andria – Arrestato rumeno per detenzione di documenti falsi idonei all’espatrio

15 Marzo, 2017 | scritto da Redazione
Andria – Arrestato rumeno per detenzione di documenti falsi idonei all’espatrio
Attualità
0

In mattina, gli agenti del Commissariato di polizia di Andria hanno arrestato un cittadino rumeno, N.M.C. di 21 anni, incensurato, per detenzione di documenti falsi idonei all’espatrio. In particolare, a seguito di specifica attività info investigativa, il giovane, sottoposto ad un controllo dagli agenti, dichiarando di essere un cittadino tedesco, esibiva un documento d’identità tedesco ma veniva trovato in possesso anche di una carta d’identità italiana. A causa del nervosismo manifestato durante le verifiche, gli agenti hanno sottoporre il giovane ad un ulteriore perquisizione presso la sua abitazione e abilmente occultati nel proprio letto sono state individuate altre carte d’identità italiane, riferite ai comuni di Andria, Barletta, Trani e Bitonto, alcune con già applicata la foto del giovane ma con ulteriori e diverse generalità, ed altre ancora in bianco, pronte ad essere ultimate. Il giovane è stato condotto presso il Commissariato di Andria dove, attraverso verifiche tecniche, è stata accertata la sua vera identità e la conseguente falsità dei documenti in suo possesso.
Il giovane è stato tratto in arresto e condotto presso il Carcere di Trani, a disposizione della Procura della Repubblica di Trani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend