breaking news

Trani – “Trani di scena”: al via la rassegna del teatro Mimesis

5 agosto, 2017 | scritto da Redazione
Trani – “Trani di scena”: al via la rassegna del teatro Mimesis
Attualità
0

Parte l’8 agosto, la venticinquesima edizione di “Trani di Scena”, rassegna curata dal Teatro Mimesis di Trani. Un viaggio in 8 serate dedicato alla città ed ai suoi protagonisti.
Sarà incentrata sulla città di Trani, l’edizione 2017 di TRANI DI SCENA, rassegna ideata nel 1992 da Marco Pilone e dalla Associazione Culturale Teatro Mimesis, che festeggia, con questa edizione i suoi venticinque anni. Con la direzione artistica affidata, per il venticinquennale, al giornalista e storico locale, Franco Caffarella, presso la sede del Teatro Mimesis in via Pietro Palagano, andranno in scena documentari, reading, commedie teatrali, monologhi realizzati da artisti tranesi con l’unico filo conduttore di Trani. Prevista anche una serata omaggio dedicata a Paolo Villaggio, anch’egli protagonista di serate indimenticabili a Trani. Uomo dotato di un talento clamoroso, capace di far ridere un intero Paese per generazioni intere, ma anche commuovere interpretando ruoli diversi, come ha fatto nei film diretti da Fellini, Ferreri, Wertmuller, Olmi e Monicelli. Saranno 8 serate, dall’8 al 30 agosto con il seguente cartellone: Si parte l’8 agosto con “Il Miracolo di Trani” documentario storico sugli avvenimenti del 1943 a Trani, realizzato dal regista tedesco Christian Gropper. Il 18 settembre del 1943 viene rivissuto, attraverso un viaggio nella memoria da parte di uno dei soldati tedeschi Heino Niehaus, tornato a Trani sui luoghi di quella giornata. Un racconto emozionante incontrando, dopo tanti anni, anche alcuni degli ostaggi tranesi che furono salvati dalla decisione presa dal tenente dei paracadutisti tedeschi Friedrich Kurtz, dopo l’intervento di Mons. Petronelli e del podestà Pappolla. Il 9 agosto in scena la commedia in vernacolo “Le busceje tenene le gaemme corte” con le vicende esilaranti dei diversi protagonisti alle prese con le proprie “bugie” con stratagemmi ed espedienti vari. Una commedia di Marco Pilone che ha riscosso un grande successo soprattutto nella Svizzera italiana. Venerdì 11 agosto (con replica il giorno 16) nel trentennale dalla scomparsa di Don Aldo Martucci, fondatore della parrocchia tranese di San Giuseppe, andrà in scena un reading con le voci di Christian di Filippo e Claudio Scagliarini, per la regia di Marco Pilone che ne tratteggia la figura. Rosaria Molinini, vincitrice del Premio Fita Italia come migliore attrice caratterista, sarà la protagonista, con la compagnia del teatro Mimesis, il 17 agosto della Commedia in dialetto tranese “Le sorelle Patanella” per la regia di Marco Pilone. Il 18 agosto, sarà proiettato il documentario promozionale “Invito a Trani” realizzato nel 1999 dalla video project di Trani, da Nicola Scaringi e Franco Lomuscio. Un viaggio a Trani, dall’alba al tramonto, con la voce narrante di Mimmo Preziosa che ci porta a scoprire angoli inediti della nostra città. Il 28 agosto, in scena un monologo scritto dalla giovane tranese Lucia Amoruso, per la regia di Annamaria Di Pinto, “Schiena dritta” finalista del premio “Skantinato 58- Premio per il teatro civile e sociale” organizzato a Troia e rivolto ai giovani autori pugliesi under 25. Un racconto poetico delle contraddizioni delle nostre terre del sud. Il riscatto dal malaffare decidendo di sporcarsi le mani per provare a costruire una società diversa (evento a pagamento). Chiusura il 30 agosto, con “Oltre Fantozzi”, un omaggio al grande talento di Paolo Villaggio. Il Trani di Scena 2017 si svolgerà, presso il Teatro Mimesis, in via Pietro Palagano 53 a Trani, con ingresso libero ( a pagamento lo spettacolo del 28 agosto ( con prenotazione obbligatoria e fino ad esaurimento dei posti a sedere) con inizio degli spettacoli alle ore 21.00 – ambiente climatizzato.

TEATRO MIMESIS – Via Pietro Palagano, 53 – Trani
www.teatromimesis.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *