breaking news

Trani – L’olio extravergine diventa attrattiva turistica ed esperienza didattica

28 settembre, 2017 | scritto da giuseppe zingaro
Trani – L’olio extravergine diventa attrattiva turistica ed esperienza didattica
Ambiente
0

Il presidente Valzenzano: L’olio d’oliva per promuovere il territorio e per sensibilizzare le nuove generazioni al valore dei prodotti tipici locali.
Il dott. Francesco Valenzano, presidente del turismo rurale a nome del Movimento turismo rurale propone dopo aver visionato il territorio rurale di Trani e dopo aver constatato la presenza di molti alberi di olivo di proprietà del Comune di Trani, ad esempio in via Falcone Borsellino ci sono circa 200 piante di olivo donate al Comune di Trani nel 2011 da una azienda del settore fotovoltaico piene di olive che molto probabilmente verranno perse come accaduto negli ultimi anni ed altri 30 alberi in zona Puro Vecchio, la raccolta delle olive, la successiva trasformazione in olio extravergine d’oliva ed imbottigliamento con logo del Comune di Trani (così come ha fatto il Comune di Corato).
L’olio extravergine d’oliva ottenuto potrebbe essere donato dal Comune di Trani ai turisti per promuovere il territorio ed alle scuole per sensibilizzare le nuove generazioni al valore dei prodotti tipici locali, in particolare dell’olio evo che rappresenta l’eccellenza enogastronomica del nostro territorio sia a livello nazionale che internazionale, infine potrebbe essere donato anche alle associazioni di volontariato ed alle famiglie in difficoltà. Il presidente Valenzano invita perciò il Sindaco e tutto il consiglio comunale a supportare concretamente la nostra proposta evitando l’ennesima perdita del prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *