breaking news

Coppa Italia: Vigor Trani in finale, ma la “storia” è della Polisportiva. Le FOTO

1 Dicembre, 2017 | scritto da Antonella Loprieno
Coppa Italia: Vigor Trani in finale, ma la “storia” è della Polisportiva. Le FOTO
Calcio
0

Finisce 3 a 1 tra Vigor Trani e Molfetta e i padroni di casa accedono alla finale regionale di Coppa Italia Eccellenza 2017/18. Un traguardo impostante che riporta i più grandi indietro nel tempo, a 29 anni fa quando l’allora Polisportiva Trani, oltre a vincere il campionato interregionale, accedendo in C2 tra i professionisti, si aggiudicò anche il podio della prima edizione del trofeo Jacinto. Un torneo ufficiale istituito nel 1988 in memoria del primo presidente del Comitato Interregionale Filippo Jacinto che veniva disputato dalle squadre vincitrici dei gironi del Campionato Interregionale e che decretava la squadra campione d’Italia interregionale.

Le foto che vi proponiamo si riferiscono proprio a quella magica giornata disputata il 26 giugno 1988 a Senigallia (AN) contro il Poggibonsi e finita 2 a 1 per il Trani, autorete su punizione di Favonio e gol di Gentile su assist di Brescia. Una giornata vissuta con grande cuore e orgoglio per i colori biancoazzurri. Una stagione da incorniciare che sicuramente è rimasta nella memoria non solo dei calciatori protagonisti in campo, ma anche dei numerosissimi tifosi e simpatizzanti del Trani che in quel periodo gremivano gli spalti del comunale e degli stadi avversari. Forse tra loro c’era anche l’attuale vice presidente Alberto Altieri che non ha mai nascosto la sua passione per la Trani calcistica.
Tra le foto spicca la medaglia consegnata alla squadra e allo staff tecnico e il gol segnato da Gentile che decretò la vittoria della prima Coppa Italia Interregionale. Tra i protagonisti ricordiamo Pino Brescia, fu suo l’assist vincente:
“Una grande rivincita nei confronti di qualcuno del mio paese che mi aveva messo in discussione, una grande soddisfazione, una vittoria, grazie anche al Trani”
“La mia prima vera vittoria”, afferma il portiere Nicola Dibitonto (approdato poi in serie A a Cagliari).

“Eravamo troppo forti. Emozioni e ricordi si sovrappongono nella mia mente, dice Peppe Innella. Nonostante lo svantaggio iniziale, eravamo tutti così convinti, e soprattutto tranquilli, che alla fine l’abbiamo vinta. Gli ultimi minuti di gioco sono stati i più intensi e belli: stavamo portando a casa un altro trofeo dopo la C2”.

Ieri come oggi, la storia si ripete. La Vigor Trani ci crede anche tra mille difficoltà. Non molla i piani alti della classifica di Eccellenza e, con uno sguardo al calcio mercato, per rinforzare la squadra, si prepara a disputare la finale di Coppa Italia contro il Fasano.

INTERVISTA – Alberto Altieri, vice presidente Vigor Trani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *