breaking news

Fucina Domestica – Incontro con l’autore: “La masseria delle allodole”

12 marzo, 2018 | scritto da alessia paradiso
Fucina Domestica – Incontro con l’autore: “La masseria delle allodole”
Eventi
0

 

Dopo un anno dalla presentazione in Fucina del progetto I PROMESSI SPOSI, che riscuote ovunque grande successo di pubblico, il duo Sinisi-Asselta torna a parlarci del prossimo progetto LA MASSERIA DELLE ALLODOLE, perché sia un nuovo battesimo tra “la propria gente”.

Ad intervistare gli autori ci sarà Piero Ricci, giornalista di Repubblica – Bari.

 

Dopo Riccardo III, Miseria e Nobiltà ed I promessi sposi, eccoli al terzo appuntamento con il Mito: La masseria delle allodole, tratto dall’omonimo romanzo di Antonia Arslan, scrittrice italo armena, che narra le atrocità del genocidio armeno attraverso la tragedia vissuta dalla sua famiglia.

Lo spettacolo debutterà in prima assoluta il 20 luglio prossimo al Festival di San Miniato (PI) che ha affidato al produttore ELSINOR il concept di un nuovo progetto artistico legato a tematiche inerenti le persecuzioni in nome della religione.

 

Il regista, Michele Sinisi, ci invia le sue parole: “Elsinor mi ha chiamato per parlarmi di questo progetto e abbiamo assieme deciso di condividere questa sfida. Ho cominciato a lavorare sulla prospettiva teatrale di raccontare questa storia e ho invitato ancora una volta Francesco Asselta (per la drammaturgia) a prenderne parte, come sempre accompagnati dallo scenografo Biancalani. Mi piacerebbe anche questa volta che a Fucina Domestica si possa battezzare questo nuovo progetto alla presenza autorevole di Piero Ricci. Squadra che vince non si cambia”.

 

Per saperne di più non resta che partecipare all’incontro con gli autori.

Al termine della chiacchierata gusteremo insieme gli ormai noti assaggi di Fucina.

Appuntamento Domenica 18 marzo alle ore 19 nella sede dell’Associazione in Piazza La Corte n. 2, ad Andria.

Il contributo sociale per la serata è 10 euro.
È possibile prenotare telefonando (349.0874108 | 339.7720063), inviando messaggio privato su fb oppure scrivendo a info@fucinadomestica.it
La prenotazione è da considerarsi valida solo se si riceve una risposta di conferma.

N.B. Per partecipare a questo e a tutti gli eventi di Fucina Domestica è necessario essere iscritti all’associazione. Il costo annuale di iscrizione è di 5 euro. L’iscrizione sarà possibile la sera stessa dell’evento.

 

Note biografiche:
MicheleSinisi (1976) attore, e regista teatrale, finalista nel 2014 e nel 2008 e più volte segnalato per i “PREMI UBU”. Ha lavorato con registi come Robello (Paradiso 2.0), Janezic (Zio Vanja), Baracco (Hamlet), Binasco (Noccioline), Muscato (Il Guaritore e La Rivincita), Cruciani (La Palestra e PreAmleto), Bruni (I Reduci e Sette contro Tebe), Bia (Accadueò), Gonella (Sacco &Vanzetti) e Conte. Lavora su testi di drammaturgia contemporanea e su testi classici. Regista ed interprete di spettacoli come I promessi Sposi, Miseria&Nobiltà, Scene D’Interni, RICCARDO III, L’arte della commedia, Le scarpe, Sequestro all’italiana, Amleto, Konfine. Regista in La prima cena, Il sogno degli artigiani, Agamennone, Macbeth e Moby Dick. Anche autore oltre che interprete di spettacoli come Murgia – spettacolo GENERAZIONE SCENARIO 2003 – Li Mari Cunti, Ettore Carafa, Otello e Il Grande Inquisitore. Laureato in lettere.

Francesco Asselta proprietario del Cinema Opera di Barletta (cinema inserito nell’elenco ministeriale dei “Cinema d’Essai” e di “Schermi di Qualità”, vincitore del bando regionale di sale “d’Autore” e inserito nel progetto internazionale di “Europa Cinemas”).
Attualmente ricopre la carica di Responsabile dei Grandi Eventi della Fiera del Levante.
Ha fatto parte del CdA di Apulia Film Commission come Consigliere delegato del Comune di Bari.
Ha insegnato “Discipline dello Spettacolo” nelle Università di Bari e di Foggia.
Autore televisivo e teatrale (“Riccardo III” e “Miseria&Nobiltà”, “I promessi sposi” con Michele Sinisi).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *