breaking news

Barletta – Nasce “Borsa Lavoro del Food”, l’iniziativa per agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. FOTO e VIDEO

11 maggio, 2018 | scritto da Alessandro Liso

In Italia è difficile trovare un posto di lavoro. Ma quando poi, si trova difficoltà a trovare i lavoratori, ecco che si cade nel paradosso!
Questa è infatti la situazione del settore food in Puglia, un momento di grande fermento.

Ed ecco quindi che da Barletta nasce “Borsa Lavoro del Food”, l’iniziativa pilota dell’Accademia di Formazione “La Fabbrica del Sapere” tesa a far incontrare gli ottimi professionisti della ristorazione con chi offre lavoro.

Oggi, 11 Maggio, quindi, dalle 9 alle 19, l’Accademia sita in via Cialdini, 98 a Barletta è diventata un vero e proprio “pensatoio” del food con la presenza di prestigiosissimi relatori come Vito Di Lernia, Presidente della stessa e Michele D’Agostino, Presidente Unione Cuochi della Puglia, tra i quali vi è stato siglato un vero e proprio accordo atto ad avvicinare chi offre occupazione e chi invece è in cerca.

“Nel 2017, solo in Puglia, ci sono state oltre 1600 richieste di addetti della ristorazione alle quali l’Unione Regionale Cuochi Puglia non ha potuto dare risposta”, ha sottolineato Pasquale Guerrieri, Direttore dell’Accademia.
Si tratta di un vero e proprio campanello d’allarme del settore: “Il motivo dell’attuale discrasia tra domanda e offerta di lavoro nel food è dettato dal fatto che si tratta di un lavoro particolarmente impegnativo e che richiede abnegazione, sacrificio e pazienza. Ecco perché i giovani sono più orientati a cercare altro”, queste le parole dello chef Michele D’Agostino.

L’Open Day No Stop è stato ideato per sperimentare dal vivo ciò che di solito si segue in tv o sul web: motto della giornata? “Visitare, conoscere, fare un’esperienza nei laboratori di cucina”.
Diverse infatti sono state le lezioni gratuite dedicate ai giovani, tra cui quella incentrata sulla preparazione del gelato, il party dedicato alla pasta e quello dedicato appunto alla cucina.

Obiettivo della giornata, quindi, è stato orientare gli allievi, dopo i corsi di formazione, ed agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’EVENTO:

Ore 9.00 – Registrazione degli ospiti

Ore 9.30 – Saluto delle autorità

Ore 9.50 – Vito Di Lernia, presidente de “La Fabbrica del Sapere”: “La Scuola in cifre, fra formazione e attività professionale”

Ore 10.20 – Alessandro Ambrosi, presidente C.C.I.A.A.BARI e Confcommercio Bari: “La ristorazione, una fabbrica che produce anche il buon vivere”, presentazione dei dati di BAT, Bari e Puglia a confronto con il resto d’Italia

Ore 10.40 – Francesco Caizzi, presidente Federalberghi Puglia: “I tanti turismi in crescita, cosa chiedono i clienti in Puglia” con focus su trend e prospettive

Ore 11.00 – Michele D’Agostino, chef e presidente Unione Regionale Cuochi Puglia: “Il partenariato con “La Fabbrica del Sapere” per il job placement” (FIRMA DELL’ACCORDO)

Ore 11.30 – Franco Ricatti, ristorante Bacco a Barletta: “L’esperienza di chi ha fatto dell’accoglienza una impresa di eccellenza”

Ore 12.00 – Alfredo Folliero, presidente Unione Europea Pizzaioli tradizionali e ristoratori: “Competizione e professionalità, perché i corsi di qualifica e di aggiornamento professionali sono indispensabili”

Ore 12.30 – Interventi e domande del pubblico

Ore 13.00 – Termine dei lavori e rinfresco a cura degli allievi di Cucina

Moderatore: Antonella Millarte, giornalista professionista e food expert

EVENTI IN CONTEMPORANEA:

ICE CREAM SHOW ore 11.00: il Maestro gelatiere svela i segreti del gelato all’Italiana (max 10 partecipanti)
Area COOKING SHOW a cura dell’UNIONE CUOCHI REGIONE PUGLIA

COOKING CLASS PASTA CHE PASSIONE Ore 13.00: pasta party, abbiniamo le salse giuste di mare e di terra (partecipazione senza prenotazione alla DEMO dello chef)

COOKING CLASS MENU GOURMET Ore 15.00: un viaggio fra tecnica, colori, sapori e creatività (max 20 partecipanti)

COOKING CLASS MANI IN PASTA Ore 17.00: coinvolgimento di coppie in postazioni con la guida del docente per “due cuori una cucina” (max 10 partecipanti)

NO STOP VISITE GUIDATE ALLA SCUOLA DI FORMAZIONE “LA FABBRICA DEL SAPERE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *