breaking news

Barletta – Amministrative. Le prime dichiarazioni del dottor Delvecchio dopo il voto

11 Giugno, 2018 | scritto da dora dibenedetto
Barletta – Amministrative. Le prime dichiarazioni del dottor Delvecchio dopo il voto
Politica
0
Da qui si riparte. I risultati elettorali rappresentano per noi non un punto d’arrivo, ma di partenza.
O meglio, di ripartenza – queste le prime dichiarazioni del “terzo classificato” (con il 13,72% dei voti, preceduto dal pentastellato Michelangelo Filannino – 18,62% – e seguito dalla colazione civica con orientamento a Sinistra del candidato sindaco Carmine Doronzo – 9,36% – , Flavio Basile (Lega) – 4,68% – e Rosa Gadaleta – 0,29% – ) dottor Dino Delvecchio – 
Delvecchio, così come Filannino, Basile e Doronzo, ricoprirà comunque la carica di consigliere comunale.
“Abbiamo creduto e continueremo a credere in un progetto per il bene di Barletta: con questo spirito lavoreremo incessantemente sempre attenti alle esigenze  della comunità e per il perseguimento di obiettivi qualificanti per la nostra città.
Certamente qualche riflessione sarà opportuno farla, ma ciò non impedirà di andare avanti comunque.
Lo faremo – prosegue l’ex candidato sindaco “dem” –  con le nuove generazioni che tanto impegno hanno profuso affinchè insieme si possano consolidare quei valori del centrosinistra che hanno rappresentato il perno della nostra campagna elettorale.
Lo dobbiamo ai nostri ragazzi: il futuro è nelle loro mani e noi non possiamo sottrarci dal fornirgli ogni strumento per operare pienamente e con coscienza.
Un ringraziamento particolare è doveroso non solo a quanti ci hanno fin qui sostenuto, ma anche a coloro che hanno dimostrato il proprio supporto per il cambiamento possibile e necessario.
Da oggi inizia un nuovo capitolo per la nostra città e contribuiremo anche noi a scriverne pagine significative.
Ecco perché continueremo a contare sul contributo che ciascuno vorrà offrire nella consapevolezza che trasparenza e condivisione resteranno i punti fermi del nostro operato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *