breaking news

Bisceglie – L’unica lista di Fata è stata la più suffragata: gioia e rammarico. Videintervista

12 giugno, 2018 | scritto da Antonella Loprieno
Bisceglie – L’unica lista di Fata è stata la più suffragata: gioia e rammarico. Videintervista
Batreport
0

Con il 10,64% pari a 3113 voti la lista, “Fata, un sindacoXbene” è risultata essere la più suffragata.

Il risultato lo inorgoglisce, ma il rammarico c’è e si vede, anche se il candidato sindaco di Bisceglie, Vittorio Fata, non fa nulla per nasconderlo, anzi lo ammette apertamente e con franchezza ai microfoni di BATmagazine, all’indomani del convincente risultato elettorale che ha visto la sua lista, “Fata, un sindacoXbene” l’unica a suo sostegno, essere la più suffragata con il 10,64% pari a 3113 voti.

“Ho dimostrato che è stata sbagliata la scelta di rompere un progetto che era in itinere, ha detto. Si è ritenuta la mia candidatura debole, in realtà ho raccolto più di 3 mila voti, esattamente il doppio di quelle che hanno sommato le due liste del collega Napoletano. Evidentemente non ero io il candidato debole. Mi dispiace che qualcuno ha fatto altre scelte. Io pur non condividendole le ho rispettate. Questo è il mio rammarico. Sono convinto che se fossimo rimasti sul mio progetto io sarei andato al ballottaggio.

Ora ci confronteremo con i candidati che andranno al ballottaggio e gli chiederemo di realizzare una parte dei nostri progetti che possono essere da loro condivisi. Discuteremo sui programmi e, a prescindere dal ruolo che ricopriremo, daremo il nostro contributoperchè Bisceglie diventi sempre più bella. Abbiamo deciso di essere collaborativi per migliorare la nostra città.

Accanto a Fata durante l’intervista c’è anche il giovanissimo Claudio Lorusso.

“E’alla sua prima esperienza elettorale, precisa Fata, e ha raccolto quasi 150 preferenze. Era timoroso e invece ha coinvolto molti giovani. E’ il futuro di Bisceglie”.

VIDEOINTERVISTA a Vittorio Fata, candidato sindaco di Bisceglie e Claudio Lorusso candidato consiglio comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *