breaking news

Bisceglie – Comizio Angarano: “Ridiamo un’anima a Bisceglie!”. VIDEO

18 giugno, 2018 | scritto da Antonella Loprieno
Bisceglie – Comizio Angarano: “Ridiamo un’anima a Bisceglie!”. VIDEO
Politica
0

“E’ finita la politica delle chiacchiere, è arrivato il momento dei fatti concreti, e in questa settimana presenteremo solo fatti concreti che realizzeremo. Il confronto con i cittadini è stato emozionante, entusiasmante e io stasera davanti a tutta questa gente sto realizzando per davvero il grande lavoro che abbiamo fatto e che abbiamo riacceso davvero la speranza e riaperto il futuro per la nostra città.
Lo ha detto Angelantonio Angarano, candidato sindaco della coalizione “Un passo alla svolta” di Bisceglie ai microfoni di BATmagazine prima di salire sul palco allestito in via A. Moro per il comizio pubblico in vista del ballottaggio del 24 giugno.

Occupazione e lavoro.
“Abbiamo presentati 10 punti seri. I nostri avversari con scarso rispetto hanno riso della provocazione dei 5 mila posti di lavoro che era un desiderio di invertire la rotta, anzichè pensare di avere 9723 disoccupati. E’ importante impegnarsi ogni giorno per creare posti di lavoro, occupazione e opportunità di lavoro
Appello
Il 24 giugno bisogna andare a votare perchè il cambiamento passa attraverso volti nuovi, candidati giovani, ma soprattutto passa attraverso la voglia dei cittadini di cambiare e l’unico momento in cui i cittadini davvero hanno la possibilità di cambiare è quando vanno nelle urne e con quella matita esercitano il diritto di voto.

Angarano, terminate le interviste alla stampa, è salito sul palco e ha detto cosa farà subito se eletto sindaco e ha sottolineato come non abbia fatto apparentamenti “con chi voleva mettere le mani sulla città

“Mi sono apparentato con i 9723 inoccupati e disoccupati, mi sono apparentato con gli anziani che abitano al terzo o al quarto piano senza ascensore e devono ogni giorno portare su e giù i mastelli. Mi sono apparentato con i cittadini per bene. Mi sono apparentato con i disabili che devono poter accedere al nostro mare e non possono continuare a convivere con le barriere architettoniche. Mi sono apparentato con tutte le famiglie che, tra mille sacrifici e difficoltà, pagano onestamente la Tari e le altre tasse, alle aliquote massime. Non mi sono apparentato con chi mi ha chiesto assessorati, non mi sono apparentato con chi mi ha chiesto potere, non mi sono apparentato con chi mi ha chiesto stipendi e prebende. Non mi sono apparentato con chi voleva mettere le mani sulla città e sull’amministrazione comunale, che sarà invece un’amministrazione comunale libera”.

Le priorità e gli impegni della sua amministrazione da realizzare immediatamente: pulizia straordinaria di tutta la città. Supporto alle aziende, privilegiando le nuove attività e l’imprenditoria giovanile, attraverso rimodulazioni e incentivazioni parametrate sulla tassazione locale per i primi 2/3 anni, potenziamento della video-sorveglianza, apertura dei musei cittadini ogni giorno, immediatamente, realizzazione subito di una spiaggia attrezzata per diversamente abili. C’è anche un regalo: una bicicletta a tutti i ragazzi biscegliesi al compimento del 14esimo anno di età.
Messa in sicurezza le piste ciclabili cittadine, biblioteca ad orario continuato con apertura fino a sera, anche il sabato, pulizia dei parchi che diventeranno sempre fruibili, con giochi funzionanti per bambini. Ogni cittadino potrà fare segnalazioni e seguire l’avanzamento delle pratiche sul sito del comune. La porta del sindaco sarà sempre aperta. Palazzo Tupputi diventerà la Casa della musica e delle arti”.

Angarano ha chiuso il comizio con alcuni interrogativi: “a chi affidereste la vostra città? A chi affidereste le chiavi dei vostri sogni? Sono queste le domande che dovete porvi quando andrete a votare il 24 giugno. Abbiamo liberato la città, abbiamo riacceso la speranza, adesso riprendiamo nelle nostre mani il futuro e restituiamolo ai nostri figli. Ridiamo un’anima alla nostra città, viva Bisceglie!”.

VIDEOINTERVISTA: Angelantonio Angrano, candidato sindaco “Un passo alla svolta” Bisceglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *