breaking news

Andria – Pre-dissesto, spunta il modulo per il disconoscimento del debito comunale da parte dei cittadini

2 settembre, 2018 | scritto da Alessandro Liso
Andria – Pre-dissesto, spunta il modulo per il disconoscimento del debito comunale da parte dei cittadini
Attualità
0

L’idea di un modulo, facilmente fruibile da parte di ogni cittadino, in cui lo stesso, oltre a disconoscere il debito certificato dal consiglio comunale, diffida le competenti autorità di riferimento a ricercare le cause che hanno portato alla drammatica situazione debitoria del Comune di Andria.

E’ questa l’iniziativa dei Cittadini andriesi, apparsa stamane in un post di Savino Montaruli (Unimpresa Bat), che nasce dopo che la massima assise comunale, nella seduta del 29 agosto 2018, ha deliberato l’avvio della Procedura di Riequilibrio Finanziario Pluriennale con conseguente richiesta di accesso al Fondo di Rotazione (Pre-dissesto).

Ciò comporta la predisposizione di un Piano di Rientro che dovrà essere presentato nei termini di legge (90 giorni dalla data di deliberazione) alla Corte dei Conti per l’approvazione.

Il modello prestampato è finalizzato anche ad analizzare le relative responsabilità dirette, indirette e patrimoniali in soggetti che non abbiano oculatamente adempiuto al mandato elettorale o che abbiano mal interpretato il proprio ruolo, anche se di natura dirigenziale, producendo direttamente o indirettamente, attraverso comunque atti ad essi riconducibili o per omissioni, la gravissima situazione di Pre-dissesto finanziario del comune.

Il modulo, in formato grafico o in Pdf compilabile e salvabile, si può scaricare ai seguenti link:

http://www.libereassociazioni.it

http://www.libereassociazioni.it/ewExternalFiles/Comune%20Andria_DisconoscimentoDebito.pdf

e si invia a mezzo Posta Elettronica Certificata al Sindaco di Andria, all’Assessore al Bilancio ed al Dirigente Settore Finanze, al M.E.F. – Ministero Economia e Finanze e alla Procura Generale della Corte dei Conti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *