breaking news

Trani – Nuovo anno scolastico 2018/19, tutte le novità

11 settembre, 2018 | scritto da Redazione
Trani – Nuovo anno scolastico 2018/19, tutte le novità
Attualità
0

Si è svolto ieri mattina, presso la sala Giunta del Comune di Trani, un incontro tra rappresentanti dell’Amministrazione comunale ed i dirigenti scolastici degli Istituti di ogni ordine e grado della città. L’Ente era rappresentato dal dirigente, Leonardo Cuocci Martorano, dall’assessore alla pubblica istruzione, Debora Ciliento e dal consigliere delegato ai rapporti con le istituzioni scolastiche, Patrizia Cormio.

Nell’occasione è stato fatto il punto della situazione degli interventi di edilizia scolastica posti in essere. Solo per citare gli ultimi interventi in ordine cronologico, per l’inizio dell’anno scolastico sono stati spesi circa 100mila euro per interventi all’interno delle scuole D’Annunzio, Montessori e Bovio. Ulteriori lavori riguarderanno nelle prossime settimane le scuole Baldassarre e Rocca. A questi ne seguiranno ancora altri. Si ricorda che il Comune di Trani si è candidato a progetti nazionali e regionali per un importo complessivo di quasi 9 milioni di euro.

Quello alle porte sarà un anno ricco di novità e sperimentazioni. Diversi sono i percorsi didattici che l’Amministrazione attuerà nelle scuole in collaborazione con le realtà del terzo settore di Trani: quest’anno vedranno la luce il Consiglio comunale dei bambini e la consulta dei giovani. Trani inoltre è rientrata in una sperimentazione regionale riguardante i libri in comodato d’uso. La città, in virtù della positiva partecipazione ad un bando regionale, è risultata beneficiaria di una somma di 33.000 euro che va a sommarsi a quella destinata ai buoni libro. Questi fondi extra saranno utilizzati per acquistare libri per ragazze e ragazzi di famiglie in difficoltà iscritti nelle scuole secondarie di I e II grado.

In questi giorni si sta procedendo alla pulizia dei giardini delle scuole ed al rifacimento della segnaletica stradale nelle vicinanze dei plessi. Con l’inizio dell’anno scolastico ripartirà il servizio dei nonni vigili. Confermata la data di inizio della mensa scolastica: lunedì 1 ottobre, come già comunicato dall’Ente lo scorso anno.

Importante sarà il primo giorno di scuola nella D’Annunzio. Il plesso tornerà a popolarsi di bambini, tenuto conto che ospiterà da quest’anno gli studenti in precedenza accolti dal plesso di via Fusco di proprietà della parrocchia di San Francesco. Una sfida importante raccolta e vinta dal Comune che ha interrotto una locazione onerosa con un soggetto privato, riportando tutti i bambini in un edificio pubblico. Stessa cosa avverrà fra 12 mesi con l’addio al plesso San Paolo.

Nel corso della riunione è stato ribadito che non vi saranno open day per le scuole primarie e secondarie di I grado ma solo per le scuole secondarie di II grado. L’Amministrazione ha invitato i dirigenti ad una proficua collaborazione fra Istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *