breaking news

Andria – La Gioielleria Ricciardi compie 55 anni: i festeggiamenti per una delle eccellenze del nostro territorio. VIDEO

2 ottobre, 2018 | scritto da Alessandro Liso

Un traguardo storico da condividere per un’attività pluridecennale.

1° ottobre 1963 – 1° ottobre 2018: la Gioielleria Ricciardi festeggia i suoi 55 anni di attività e lo fa nel migliore dei modi, una serata dedicata a clienti, amici e curiosi nella sede storica di Via Jannuzzi, 7 ad Andria.

Chi non ha mai notato quell’orologio che spunta fuori da quel locale nei pressi di Piazza Imbriani? Forse con la sua particolarità, è divenuto il simbolo di quella zona storica della città e simbolo di un progetto duraturo e rinomato.

Una bella realtà del nostro territorio che negli anni ha incarnato il ruolo di vero e proprio baluardo nel settore dei gioielli e degli orologi: già dagli albori, infatti, grazie ai sacrifici e alla passione di papà Riccardo, l’obiettivo dell’azienda è stato sempre quello di offrire alla propria clientela la qualità per soddisfare qualsiasi esigenza.

Da sempre a conduzione famigliare, Riccardo è stato sempre accompagnato e sostenuto da sua moglie Giuseppina tramite un legame indissolubile: basti pensare che il 1° ottobre ricorre anche il loro anniversario di matrimonio.

Sulle orme di suo padre, Sabino Ricciardi è ormai il prosecutore del grande progetto: oltre all’esperienza nelle riparazioni di orologi, arricchisce l’azienda con la sua attenzione verso le mode che ricorrono e nella ricerca di brand prestigiosi.

Una grande festa a cui hanno partecipato i clienti storici, quelli di una vita, in un brindisi di augurio nella speranza di veder crescere sempre più la prestigiosa Gioielleria Ricciardi di Andria.

“Il tempo è troppo lento per coloro che aspettano, troppo rapido per coloro che temono, troppo lungo per coloro che soffrono, troppo breve per coloro che gioiscono, ma per coloro che amano il tempo è eternità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *