breaking news

Ruvo di Puglia – Il Comune paga affitto e bollette per chi apre un negozio di Natale in centro

25 Ottobre, 2018 | scritto da Alessandro Liso
Ruvo di Puglia – Il Comune paga affitto e bollette per chi apre un negozio di Natale in centro
Attualità
0

Un’iniziativa sui generis, interessante e coinvolgente.

Si chiama “Apriti Ruvo”, il progetto del DUC (Distretto Urbano del Commercio) del Comune di Ruvo di Puglia per promuovere e rilanciare il commercio di prossimità nel centro storico tramite la riapertura e il riuso temporaneo di locali commerciali dismessi.

Mancano due mesi al Natale e, come ogni anno, il centro storico cittadino in occasione delle festività torna ad illuminarsi e a brillare di un arcobaleno di colori. Da qui nasce l’idea di riaprire i locali chiusi da tempo, per ospitare nuove iniziative commerciali, imprenditoriali e culturali: occorrono però immaginazione ed ispirazione.

Il Comune quindi mette a disposizione, dal 24 novembre al 7 gennaio, spazi del bellissimo borgo antico che verranno ceduti gratuitamente per la riapertura e il riutilizzo temporaneo. L’avviso è rivolto a commercianti, artigiani, artisti, designer, operatori culturali, gente visionaria e coraggiosa che abbiano voglia di sperimentare idee imprenditoriali, creative e innovative e cercano uno spazio per farlo.

I proponenti dovranno illustrare dettagliatamente come intendono usufruire degli spazi assegnati, quale tipo di attività insediare, tipologia e descrizione di articoli, beni o servizi prodotti ed erogati, modalità di vendita di beni e/o servizi.

Zero spese: affitto e bollette per un mese e mezzo saranno solo un lontano ricordo. Paga l’amministrazione.

Per partecipare è necessario visitare il sito del progetto e compilare il modulo online inviandolo all’indirizzo email info@vivoaruvo.it entro e non oltre le ore 23:59 del 5 Novembre 2018.

L’esito sarà comunicato ai vincitori entro il 9 novembre e ufficializzato con una conferenza stampa il 12. L’associazione del Distretto urbano del commercio, di cui fanno parte il Comune di Ruvo di Puglia, Confcommercio e Confesercenti, si occuperà dell’abbinamento tra progetto e locale, del pagamento delle utenze e della stipula di un contratto di corretto utilizzo degli spazi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *