breaking news

Fidelis Andria e Centro riabilitativo “Quarto di Palo”: assieme per “Una partita inseparabile”

5 dicembre, 2018 | scritto da Redazione
Fidelis Andria e Centro riabilitativo “Quarto di Palo”: assieme per “Una partita inseparabile”
Calcio
0

E’ qualcosa che va ben al di là dello sport . E’ un’idea che punta ad entrare direttamente nella vita e nella riabilitazione. E’ un passaggio fondamentale per avvicinare sempre più alla città una società con uomini prima ancora che atleti. “Una partita insuperabile”, lo si è voluto chiamare l’appuntamento presso il Presidio di riabilitazione “Quarto di Palo – Mons. Di Donna” in cui saranno protagonisti gli atleti e lo staff tecnico e dirigenziale della prima squadra della Fidelis Andria impegnata nel torneo di serie D girone H per questa stagione agonistica.

Una intera giornata assieme ai ragazzi del seminternato giovedì 6 dicembre 2018 a partire dalle ore 9,45 proprio presso il centro di riabilitazione andriese. Una intera giornata per svolgere tante attività con i ragazzi, una intera giornata per toccare con mano attività laboratoriali ma anche sport, una intera giornata per pranzare tutti assieme e scambiarsi anche gli auguri di un buon Natale. Una intera giornata per dire che questa è davvero “Una partita insuperabile” tutta da vivere.

Tra Fidelis Andria e Centro di Riabilitazione “Quarto di Palo” c’è una collaborazione che è stata fortemente voluta ad inizio anno sportivo grazie alle comuni volontà della società biancazzurra e di Padre Francesco Prontera assieme a tutti gli operatori del presidio. Una collaborazione che riserverà un altro momento fortemente significativo anche per i ragazzi del centro: e cioè domenica 9 dicembre, in occasione della gara casalinga al “Degli Ulivi” tra Fidelis Andria e Nola, gli atleti delle due squadre saranno proprio accompagnati dai ragazzi ospiti del presidio riabilitativo andriese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *