breaking news

La violoncellista tranese Chiara Pia Aurora stasera su Rai1. Il PROMO

7 Gennaio, 2019 | scritto da Antonella Loprieno

Mi raccomando questa sera! Tutti davanti alla tv per sostenere la violoncellista-attrice tranese, Chiara Pia Aurora che sarà la protagonista, insieme ad altri sei giovani musicisti, della fiction dal titolo “La compagnia del cigno” in onda in prima serata su RAI 1. Le puntate sono 6 in tutto. La prima sarà trasmessa questa sera, mentre la seconda, domani 8 gennaio 2019. In copertina il PROMO (Chiara Pia Aurora al mim. 1,51).
Una serie tv dedicata completamente alla musica, passione autentica di Ivan Cotroneo che ha scritto e diretto la serie tv. Tra i protagonisti, Alessio Boni, Anna Valle e Giovanna Mezzogiorno

“La compagnia del cigno” è ambientata al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano ed esplora l’adolescenza, intrecciando le vicende di sette giovani musicisti alle prese con la famiglia, le difficoltà, pronti a sacrificare tutto per la musica. Si tratta di autentici musicisti. Infatti i sette ragazzi nella vita hanno studiato al conservatorio, ognuno il proprio strumento musicale
Chiara Pia Aurora, autentico talento, è figlia del collega giornalista Nico Aurora, direttore della testata giornalistica on line “Radio Bombo” di Trani.
Ha iniziato a suonare il violoncello un po’ per caso, ha raccontato ai microfoni di batmagazine, nello spazio “Prenditi i tuoi 10 minuti”. Chiara Pia si era presentata con la chitarra alle selezione del conservatorio N. Rota di Monopoli (Ba). Qui, i maestri, lungimiranti, le hanno suggerito di dedicarsi al violoncello.

Certo a poche ore dalla messa in onda della fiction la 18enne musicista tranese è molto emozionata. La voce è tremante e a tratti si spezza.
“Nonostante abbia già visto i primi due episodi con gli altri protagonisti, non ho ancora realizzato, perchè l’impatto è stato talmente forte che non ho avuto modo di concentrarmi su quello che effettivamente stavo guardando. Non vedo l’ora e spero veramente che possa piacere a tutti quanti”
Poi schiarisce la voce e torna indietro con il pensiero.

“L’anno scorso, a quest’ora, eravamo a Roma ed era una delle prime volte che ci siamo visti tutti e sette. Abbiamo iniziato il nostro lavoro con la coach di recitazione, Leonarda Imbornone, che ci ha aiutato a “montare” i nostri personaggi, perchè non avevamo alcuna esperienza di recitazione. Dopo un anno esatto adesso ci troviamo qui, il gorno della messa in onda della serie, e stasera la vedrà tutta Italia e qundi è una cosa molto emozionante. Sette mesi di lavoro fatto con il cuore e con tutte le persone che sceglieranno di guardarla. Spero che la serie possa piacere e che i messaggi che abbiamo voluto trasmettere riescano ad entrare nei cuori delle persone”.
Chiara Pia non può dimenticare la sua passione, la musica.

“Spero che la musica entri nei cuori della gente e che venga rivalutata e che si comprenda il suo valore”.

Di seguito le anticipazioni della prima puntata, in onda su Rai 1 oggi e domani in prima serata.

Prima puntata episodio 1
L’arrivo di Matteo
E’ l’alba quando Matteo parte da Amatrice per raggiungere Milano. Con le note di Rossini nelle orecchie Il sogno di una nuova vita nel cuore, Matteo. si sta trasferendo da suo zio, Daniele, per studiare al Conservatorio Giuseppe Verdi. È qui che studiano anche Domenico, Sofia, Roberto, detto Robbo, Rosario, Sara, Barbara. Matteo suona il violino, è un ragazzo fragile e dotato, il terremoto che ha distrutto la sua città lo ha profondamente cambiato. Il talento di Matteo viene subito notato da Luca Marioni, il professore che segue i ragazzi nell’orchestra, detto anche il bastardo. Maroni pretende dai suoi studenti il massimo. E’ Domenico il primo ad entrare in sintonia con Matteo. Domenico è una giovane promessa, suona e compone per il pianoforte, è gentile e generoso. E’per questi motivi che Barbara ne è fortemente attratta, anche se non vuole darlo a vedere. Barbara è sempre sulle sue: hai il liceo classico da portare avanti, lo studio del pianoforte e le prove dell’orchestra, ma soprattutto c’è sua madre che la spinge sempre a dare il massimo. E’ schiva e bella, Barbara, e Matteo si accorge dei appena la incrocia nel chiostro del Conservatorio. Chi invece nota Matteo è Sofia. La ragazza studia violoncello, è un tipo solare, ma soffre per i suoi chili di troppo. Come dice Marioni durante le prove dell’orchestra, questi ragazzi sono tutte persone sole, che devono imparare a trovare un’unica voce, la voce dell’ orchestra. Ma come loro, anche Marioni è una persona sola. Un uomo che ha perso la sua famiglia e che è costretto a vedere Irene, la donna che ama, clandestinamente. Così quando capisce cosa si nasconde dietro la pacatezza di Matteo, si rende conto che l’unico modo per aiutarlo è affiancarlo ad altri ragazzi speciali.

Riproponiamo la VIDEOINTERVISTA a Chiara Pia Aurora durante la rubrica “Prenditi i tuoi 10 minuti”

http://www.batmagazine.it/news/2018/12/21/prenditi-i-tuoi-10-minuti-intervista-alla-violoncellista-tranese-chiara-pia-aurora/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *