breaking news

Fidelis Andria: si è dimesso il vicepresidente Pino Pomo

13 Marzo, 2019 | scritto da Damiana Dorotea Sgaramella
Fidelis Andria: si è dimesso il vicepresidente Pino Pomo
Calcio
0

Importante novità sul fronte societario della Fidelis Andria, che ieri mattina in una nota ufficiale, ha comunicato le dimissioni di Pino Pomo dal ruolo di vicepresidente, dai CDA della ssd Fidelis Andria e della Uniti per la Fidelis Srl, “per motivi personali che non gli consentono di seguire con costanza le vicende amministrative del sodalizio biancoazzurro“.

Pino Pomo rimarrà comunque socio. A ribadirlo, non solo la prima squadra calcistica andriese ma lo stesso Pomo, il quale in un post pubblicato sul suo profilo Facebook personale, ha così dichiarato: “Qualche giorno fa mi sono dimesso dal ruolo di componente del CDA e Vice Presidente della società Fidelis AndriaLe motivazioni sono legate innanzitutto a miei motivi personali, ma non nascondo una certa delusione rispetto ad impegni presi all’inizio della costituzione del sodalizio e ad oggi non concretizzatisi, a causa di personalismi esasperati di qualcuno all’interno della società – rivela Pomo -. Rimarrò un semplice socio fondatore e continuerò a non fare mai mancare il mio personale sostegno ai sogni della Fidelis, ringraziando con sincera commozione tutti coloro che con affetto e reciproca stima mi sono stati vicini in questa esperienza“. Al di là delle precisazioni formali delle parti, una fibrillazione che ha colto di sorpresa un pò tutti. Anche perché arriva poco dopo la ridefinizione delle quote societarie a cui Pomo aveva partecipato in maniera attiva.

Il progetto biancoazzurro era partito con 5 soci paritari, successivamente nel corso del campionato si è resa necessaria la ricapitalizzazione. Attualmente, il 33% circa delle quote appartiene ad Aldo Roselli, il 21% circa a Pino Pomo e Giuseppe Catapano, l’11% circa a Vincenzo Pastore e Giuseppe Di Bari, composizione questa della “Uniti per la Fidelis Srl” che detiene il 90% della Fidelis Andria, infine l’altro 10% è in capo formalmente a Riccardo Dell’Olio che rappresenta l'”Associazione Marco Nesta“.

Dopo la sosta, l’Andria continua la corsa verso i playoff. Tornerà in campo già la prossima domenica al Città degli Ulivi di Bitonto, con fischio d’inizio previsto alle ore 17. Ai tifosi biancoazzurri sarà riservata l’intera tribuna scoperta. La presumibile presenza di un gran numero di tifosi andriesi contribuirà certamente ad assicurare una fantastica cornice di pubblico al match con i neroverdi di Pizzulli che vale tanto in chiave playoff, per entrambe le squadre.

 

di Damiana Dorotea Sgaramella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *