breaking news

Trani – Riduzione Irpef: intervista a Mimmo De Laurentis. VIDEO

4 Aprile, 2019 | scritto da Antonella Loprieno
Trani – Riduzione Irpef: intervista a Mimmo De Laurentis. VIDEO
Politica
0

Dopo l’approvazione in consiglio comunale dell’emendamento che ha ridotto l’aliquota Irpef,
Batmagazine ha intervistato Mimmo De Laurentis, autore della battaglia politica per ridurre le tasse ai cittadini tranesi. In consiglio comunale passa l’emendamento mediato dal sindaco con una riduzione di 350 mila euro.

“Certo poteva e doveva essere più sostanziosa, ma se non avessi accettato quella mediazione avrebbe vinto il mio ego e i cittadini non avrebbero ottenuto nulla, neanche quella piccola riduzione. Il mio emendamento aveva gia provocato una crisi di Governo, infatti il sindaco ha deciso, a mio parere inspiegabilmente, di revocare la Giunta. Io avevo chiesto una riduzione delle tasse che chiedo da diversi anni e questo era l’ultimo anno di amministrazione e ritenevo che fosse l’ultimo utile.
Il sindaco poteva approvare l’emendamento originario, ma ha preferito mantenersi più risorse a disposizione che ridurre maggiormente le tasse”.

Dopo l’approvazione dell’emendamento in consiglio comunale, De Laurentis si è commosso.

“Non è stato un pianto, ma una crisi nervosa perchè era una situazione particolare in quanto c’era chi mi diceva di portare il mio provvedimento fino alla fine con il rischio che non sarebbe passato nè il mio, nè quello del sindaco, ed altri che mi dicevano, meglio questo che niente.
Poi ci sono stati alcuni interventi, uno più degli altri, dove si paventava che tutta queesta situazione era emersa perchè dovevamo tutelare ‘interessi diversi’ da quelli pubblici, ‘interessi altri’ che mi hanno ferito, perchè, chi mi conosce, sa che non ho mai chiesto nulla dalla politica. Ho rinunciato anche alla carica di capogruppo del Pd”.

Dimissioni che il partito all’unanimità gli ha chiesto di ritirare.

“Sto valutando. Credo che non ci siano più le condizioni per rappresentare tutto il partito composto da numerosi consiglieri comunali che hanno idee diverse e pertanto è difficile parlare con una solo voce. Un ruolo che mi è sempre stato stretto e che non mi ha consentito di dire come la pensavo veramente”.

“Il rapporto con il sindaco è di rispetto, ma in questo momento non è buono”.

A breve bisognerà approvare il bilancio e De Laurentis potrenbbe farsi sentire e mandare tutti a casa.

“I numeri potrebbero esserci, come potrebbero non esserci, continua De Laurentis. Se la coalizione cambia aspetto dovrò valutare la situazione”.

Tra i commenti post votazione mi ha ferito l’idea che io faccia il consigliere comunale per tutelare ‘interessi particolari’.

Infine su una eventuale candidatura a sindaco, De Laurentis dichiara: “se i partiti e le coalizioni decideranno di cambiare candidato, io sono a disposizione”

VIDEOINTERVISTA Mimmo De Laurentis

“>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend