breaking news

Andria – 1^ edizione “Premio Teresa Calvano”: il ricordo di un’anima dolce. FOTO e VIDEO

11 Novembre, 2019 | scritto da Alessandro Liso

Una guerriera che ha insegnato il vero senso della vita. Un’anima pia e gentile che ha affrontato il “mostro” a viso aperto con coraggio e voglia di vivere.
Tutto questo è stata Teresa Calvano: alla fine ha vinto il suo sorriso e la sua voglia di non arrendersi, a dispetto del cancro.

Si è tenuta venerdì 8 novembre, presso l’hotel “Ottagono” di Andria, la 1^ edizione del “Premio Teresa Calvano”, organizzata dal Direttivo dell’associazione “Onda d’Urto”, da sempre in prima linea contro il cancro, e fortemente voluta dalla famiglia di Teresa.
Obiettivo dell’evento è stato quello di incentivare le istituzioni, politiche e amministrative, asili e scuole, associazioni e cittadini attivi a lottare per un mondo migliore, nella memoria e nel rispetto di coloro che non ci sono più.

La cerimonia, incentrata sul tema della prevenzione, in ricordo della ragazza scomparsa all’inizio di quest’anno dopo una lunga battaglia, e sull’associazione stessa, è stata condotta dai giornalisti Damiana Sgaramella e Peppino Ernesto.
Hanno partecipato alla serata anche le “anime belle” di Teresa Calvano, coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla, di incontrarla e di seguire il suo blog, in cui era lei stessa a dispensare conforto e coraggio a tutti coloro che vivevano la sua stessa situazione.

Numerosi i premi e i riconoscimenti assegnati a dottori e cittadini uniti per combattere il cosiddetto “male del secolo”:
1° premio: Dott. Dino Leonetti, medico di famiglia e oncologo, ideatore e cofondatore di “Onda d’Urto – Uniti contro il Cancro ONLUS”, nonché presidente della associazione di clown dottori “In Compagnia del Sorriso”.
Ha premiato dott. Tommaso Di Renzo (referente tavolo scientifico di Onda d’Urto, nonché medico di famiglia di Terry).

2° premio: Dott. Tommaso Di Renzo, per il lavoro svolto con il tavolo scientifico.

3° premio: Prof. Antonello Fortunato, presidente associazione “Centro Zenith”.
Ha premiato Angela Somma (vice presidente Onda d’Urto).

4° premio: Giuseppe Lomuscio, presidente associazione “Giorgia Lomuscio – Tutto per Amore”.
Ha premiato Giovanna Palmieri (mamma di Terry).

5° premio: Monica Schiraldi, per l’iniziativa di tatuare le sopracciglia alle donne prima dell’avvio del percorso terapeutico.
Ha premiato Valentina Calvano (sorella di Terry).

6° premio: Famiglia di Terry, per la forza, il coraggio, la tenacia e l’infinito amore che hanno messo in atto e dimostrato verso Terry, nonostante tutto.
Ha premiato Antonio Tragno, presidente di Onda d’Urto.

7° premio: Antonio Tragno, presidente Onda d’Urto.
Ha premiato il consiglio direttivo dell’associazione.

A partire dalla prossima edizione del “Premio Teresa Calvano” ci sarà una giuria che valuterà candidature che possono arrivare da tutte le parti sociali, scuole, istituzioni e associazioni. Teresa vivrà per sempre in mezzo a noi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend