- Pubblicità -
martedì, 22 Settembre 2020
Home Eventi "Sogni in bilico": lo spettacolo teatrale per celebrare l'anniversario della famosa Battaglia...

“Sogni in bilico”: lo spettacolo teatrale per celebrare l’anniversario della famosa Battaglia di Canne

Il Comune di Barletta e la Direzione regionale Musei Puglia promuovono congiuntamente la realizzazione di uno spettacolo teatrale a cura dell’Associazione Teatro Fantàsia

In occasione dell’anniversario della Battaglia di Canne del 2 agosto 2020, come da consuetudine consolidata nel tempo, il Comune di Barletta e la Direzione regionale Musei Puglia promuovono congiuntamente la realizzazione di uno spettacolo teatrale a cura dell’Associazione Teatro Fantàsia dal titolo Sogni in bilico selezionato tra le proposte dell’avviso pubblico SI VA IN SCENA

La rappresentazione, di Alessandro Piazzolla con Alessandro Piazzolla e Ermanno Rizzi, ispirata al Cirque du Soleil e dunque dedicata a mimoacrobaziegiocoleria, racconta la magia in un sogno. Un amore da conquistare, oggetti che prendono vita: questi i protagonisti di uno spettacolo visuale ricco di poesia, che si affida al linguaggio universale della mimica per parlare ad un pubblico di tutte le età e le nazionalità guidandolo verso il piacere creativo di un gioco poetico e divertente basato sull’improvvisazione e la clownerie.

L’iniziativa si inserisce nel piano strategico di sviluppo del sito di Canne della Battaglia costruito sinergicamente dal Comune di Barletta e dalla Direzione regionale Musei della Puglia e volto all’individuazione di politiche, programmi e pratiche culturali che rafforzino il ruolo del bene all’interno della comunità con il coinvolgimento attivo degli stakeholder dell’ecosistema culturale, paesaggistico e creativo.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni IAT, telefono 0883 331331 / @ iat@comune.barletta.bt.it

Aperto nei giorni feriali dalle ore 8 alle ore 14 e dalle ore 16 alle ore 19, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 20. Sarà possibile, per un numero ridotto di persone, 53, usufruire del servizio di trasporto in bus per Canne della Battaglia.

Il programma prevede la partenza da piazza XIII febbraio 1503 alle ore 18.30 di domenica 2 agosto. All’arrivo a Canne è prevista una visita guidata gratuita al sito e poi lo spettacolo. Sempre con obbligo di prenotazione, si potrà raggiungere autonomamente il sito. Per tutti sarà possibile prenotare entro e non oltre le ore 12 di domenica 2 agosto.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – 81 casi positivi in tutta la regione. 14 contagi nella Bat

Oggi, lunedì 21 settembre, in Puglia, sono stati registrati 1.895 test e 1 decesso in provincia di Taranto
- Pubblicità -

Margherita e la sua salina più grande d’Europa: questa sera in diretta su Sky Arte

Prodotto da Autostrade per l’Italia e condotto da Dario Vergassola con Miriam Galanti, quest’anno il programma va alla scoperta dei record della provincia italiana, inaspettati o ancora poco conosciuti

Trani – Comunali 2020, riconfermato il sindaco Amedeo Bottaro: vince le elezioni con oltre il 65% dei consensi

Troppo pochi 4.819 voti per il candidato sindaco di centrodestra, avv. Filiberto Palumbo, che delude le aspettative e si attesta al 16,11% di preferenze

Leggi anche

Andria – Comunali 2020, la sfida continua: al ballottaggio Bruno e Coratella

Ampia delusione per il candidato Marmo (16,92%) e Laura Di Pilato ferma al 3,72%

Trani – Comunali 2020, riconfermato il sindaco Amedeo Bottaro: vince le elezioni con oltre il 65% dei consensi

Troppo pochi 4.819 voti per il candidato sindaco di centrodestra, avv. Filiberto Palumbo, che delude le aspettative e si attesta al 16,11% di preferenze

Andria – Montaruli: “Covid bastardo e razzista”

Torniamo ad occuparci di attualità e lo facciamo ospitando in redazione il presidente di CasAmbulanti, Savino Montaruli e Sebastiano Tortora, imprenditore andriese del settore dolciario

Bat – Ecco i nuovi consiglieri regionali: Zinni fuori con oltre 7400 voti

Fuori anche i consiglieri uscenti Ruggiero Mennea e Domenico Santorsola Niente da dare anche per l'ex sindaco andriese Nicola Giorgino, che raccoglie 2.714 preferenze

Trinitapoli è del centrodestra: vince il giornalista Emanuele Losapio

Sono state scrutinate 9 delle 14 sezioni della città, ma i dati parlano chiaro: con più di 500 voti di scarto, Losapio si può già laureare primo cittadino trinitapolese con il 53,83%
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui