- Pubblicità -
mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Attualità Doppia Preferenza di Genere, Emiliano a Palazzo Chigi. Sen. Messina (PD) :...

Doppia Preferenza di Genere, Emiliano a Palazzo Chigi. Sen. Messina (PD) : “Fatti valere i diritti delle donne”

Dopo cinque anni di tentativi di convincere il Consiglio Regionale della Puglia, assolutamente sovrano in materia, ad approvare la Doppia preferenza di genere nella legge elettorale pugliese per adeguare la nostra regione al resto d’Italia, oggi il nostro impegno programmatico si è realizzato grazie al Governo della Repubblica.

Oggi (31 luglio) davanti al Consiglio dei Ministri che mi ha convocato allo scopo, ho potuto finalmente esprimere il mio pieno consenso all’introduzione della doppia preferenza di genere nella legislazione pugliese.


Ringrazio tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione che in queste ore hanno espresso favore nei confronti del provvedimento che il Governo ha appena approvato.


Non c’era più tempo purtroppo per riconvocare il Consiglio Regionale, ma nella sostanza il provvedimento del Governo riassume le posizioni di tutti ed equipara la legge pugliese a quella delle altre regioni e dei comuni. La cosa più importante è aver raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissi”.

Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano da Palazzo Chigi, dove ha partecipato ieri alla seduta del Consiglio dei Ministri nella quale è stata approvata la norma che introduce la doppia preferenza di genere anche in Puglia.

Sul punto interviene anche la Senatrice Dem (nonché presidente del Partito Democratico Puglia) Assuntela Messina la quale dichiara :


Bene intervento del Governo su parità di genere nelle prossime elezioni pugliesi. Essenziale passo avanti per i diritti delle donne.”

Quella presa dal Consiglio dei Ministri è una decisione di portata storica. Con la nomina del commissario straordinario per dare attuazione alle norme sulla doppia preferenza si risolve in positivo una questione che il PD ha sempre ritenuto centrale.

Il consolidamento e l’attuazione dei diritti delle donne è per noi una priorita’ morale, civile e politica che con questo provvedimento trova concreta realizzazione. I diritti delle donne sono DIRITTI UMANI. Adesso i pugliesi potranno scegliere davvero liberamente “

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Boom di decessi odierni: 40 in Puglia, 10 nella Bat

Oggi, martedì 2 marzo, in Puglia, sono stati registrati 9.322 test e 1.021 casi positivi, di cui 105 nella sesta provincia
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Leggi anche

Calcio a 5, Serie B: torna alla vittoria la Diaz. Bitonto in scioltezza, Canosa sempre più costante

Il resoconto della 20a giornata del campionato Nazionale di Serie B girone G E' una giornata relativamente zeppa di conferme la 20a del campionato cadetto...

Coronavirus – Boom di decessi odierni: 40 in Puglia, 10 nella Bat

Oggi, martedì 2 marzo, in Puglia, sono stati registrati 9.322 test e 1.021 casi positivi, di cui 105 nella sesta provincia

Barletta – Incidente sulla bici elettrica ma i soccorsi non arrivano: la denuncia sui social

Dopo il tragico incidente del luglio scorso che causò la morte di tre giovanissimi, le bici elettrice potevano mietere, nel tardo pomeriggio di ieri,...

Puglia – Covid, Galizia (M5S): “Sui vaccini priorità anche alla Polizia Locale”

"È necessario che gli operatori di Polizia Locale ricevano un'attenzione e una tutela maggiore, nel rispetto dell'importante ruolo che rivestono nei nostri comuni"

Barletta – Centro di raccolta, il Comitato di quartiere 167 risponde a Legambiente

"Quando si tratta di sostenere lo spostamento ad una distanza più consona dalle civili abitazioni di un Centro di Raccolta Rifiuti si assume un atteggiamento alquanto discutibile"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui