- Pubblicità -
martedì, 27 Ottobre 2020
Home Eventi Barletta - "Nel mare c'è la sete": il primo romanzo della cantautrice...

Barletta – “Nel mare c’è la sete”: il primo romanzo della cantautrice pugliese Erica Mou

Mercoledì 23 settembre alle ore 20, si terrà la presentazione del suo libro, presso la sala Sant’Antonio (ex chiesa di S. Antonio). L’evento è organizzato da “I funamboli Libri e Tè”

Come se fosse una lunga canzone, un intreccio di parole e di frammenti di vita, “Nel mare c’è la sete”: il romanzo d’esordio della cantautrice pugliese Erica Mou è tutto questo.

A Barletta, mercoledì 23 settembre alle ore 20, si terrà la presentazione del suo libro, presso la sala Sant’Antonio (ex chiesa di S. Antonio). L’evento è organizzato da “I funamboli Libri e Tè”: una piccola libreria indipendente con sala da tè di Barletta. A dialogare con l’autrice del libro, edito da Fandango Libri, la giornalista Antonella Filannino.

L’ingresso alla presentazione è gratuito. È consigliata la prenotazione. Per prenotare, basterà compilare il form: https://forms.gle/mTasXKJh8GTogDLy8 o contattare i numeri: 380.1576846/329.5342900
N.B. Per l’evento, si ricorda l’utilizzo necessario della mascherina.

Trama: “Nel mare c’è la sete”
Maria e Nicola sono una coppia rodata, lui pilota di aerei, cuoco e genero perfetto (per quanto esprima la sua ansia in dolori notturni che gli stringono il corpo), lei un po’ meno perfetta, una di quelle donne che in borsa non trovano mai nulla e che, soprattutto, molti anni prima ha ucciso Estate, sua sorella. La famiglia di origine si è strutturata intorno a questo lutto, il padre ha smesso di andare in ufficio, la madre si è sforzata di avere rapporti con lei, la figlia rimasta. Dopo aver passato anni a vivacchiare senza uno scopo, dopo il classico periodo a Londra, Maria ha messo su un eccentrico negozio: i clienti vanno da lei perché pensi e compri per loro regali importanti per persone che lo sono altrettanto.Il suo lavoro consiste nel confezionare l’amore e l’affetto con un bel fiocco, per chi non ha il tempo di farlo. La vita di Maria però, sempre in bilico, un giorno si incrina definitivamente: in ventiquattro ore, il tempo di quattro pasti, ha un negozio che non vuole, un compagno che non riesce a lasciare, e una scoperta che la porterà a riconsiderare tutto ciò che la circonda. In un romanzo che lega un tono leggero a una sconcertante franchezza, Erica Mou demolisce la retorica zuccherosa delle relazioni d’amore e racconta come dietro ogni coppia perfetta possa nascondersi un doppio fondo inaspettato.

Erica Mou
Erica Mou è una cantautrice pugliese, classe 1990. Nel 2012 arriva seconda al Festival di Sanremo, nella categoria giovani, vincendo il Premio della Critica Mia Martini. È candidata ai David di Donatello 2014 per la migliore canzone originale. Attualmente vive a Tolosa e sta lavorando al suo sesto album in studio. Nel mare c’è la sete è il suo primo romanzo.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – In Puglia superata quota 8mila attualmente positivi: oggi registrati 424 nuovi casi

Effettuati 3.057 test in tutta la regione. Nella Bat 42 nuovi contagi
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Leggi anche

Coronavirus – In Puglia superata quota 8mila attualmente positivi: oggi registrati 424 nuovi casi

Effettuati 3.057 test in tutta la regione. Nella Bat 42 nuovi contagi

Andria – Il mistero delle ruote bucate in via Bari

Un atto fastidioso e soprattutto dispendioso, perpetrato soprattutto nelle ore serali, quando la zona è meno trafficata e meno frequentata dai pedoni

Montegrosso – Stazione-Base per la Murgia Barese

Stagione venatoria, fungaioli, tartufai e appassionati di erbe selvatiche: tutti riuniti nel meraviglioso borgo, con una sosta golosa alla cucina di “Borgo Montegrosso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui