- Pubblicità -
martedì, 19 Gennaio 2021
Home Margherita di Savoia Margherita - Pronte 32 telecamere di videosorveglianza per presidiare tutto il territorio

Margherita – Pronte 32 telecamere di videosorveglianza per presidiare tutto il territorio

Andranno ad aggiungersi alle otto già posizionate su tutto il lungomare e saranno collegate in rete una volta ultimati i lavori di messa in opera

Al via i lavori di messa in opera per la realizzazione di due nuovi interventi di potenziamento del sistema di videosorveglianza sul territorio di Margherita di Savoia.

Il primo intervento, affidato alla ditta CIDEE Elettra, riguarda la messa in opera di ventiquattro nuove videocamere, di cui tre posizionate all’altezza delle vie d’accesso al paese lungo le direttrici per Barletta, Trinitapoli e Manfredonia in modo da registrare le targhe dei veicoli in entrata ed in uscita. Le altre ventuno telecamere saranno collocate su tutto il territorio cittadino, compreso il quartiere San Pio (ex Città Giardino e Isola Verde).

Il secondo intervento, affidato alla ditta Montanaro Domenico, si riferisce all’installazione di otto telecamere che vanno a presidiare altre porzioni di territorio.

Queste trentadue telecamere vanno ad aggiungersi alle otto già posizionate su tutto il lungomare e saranno collegate in rete una volta ultimati i lavori di messa in opera. Alcune di queste telecamere utilizzano la tecnologia wi-fi, altre invece la fibra ottica.

«L’installazione di queste telecamere – dichiara il Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto – va ad incrementare il sistema di videosorveglianza andando a coprire l’intera superficie del nostro Comune: con il progetto “Margherita sicura” vogliamo garantire un maggiore controllo del territorio, creare un efficace deterrente contro gli atti vandalici e prevenire qualsiasi forma di attività illecita.

Inoltre, tramite la Prefettura di Barletta-Andria-Trani, abbiamo presentato un ulteriore progetto con richiesta di finanziamento di 188mila euro per l’installazione di altre 15 videocamere lungo la zona a nord del centro urbano identificata con le contrade Gambardella, Quarto, Orno e Guerra: sette punti di ripresa sono situati lungo la S.P. 141 ed altri otto in zona Orno. Con questo ulteriore intervento sul nostro territorio risulteranno posizionate entro l’estate 2021 complessivamente 55 telecamere: riteniamo che in questo modo si potrà avere un efficace controllo del territorio contribuendo a creare una struttura capace di far operare in sinergia tutte le figure preposte a garantire la sicurezza nella città di Margherita di Savoia».

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – 403 positivi in Puglia su poco più di 3mila tamponi: bene la Bat, solo 14 nuovi casi

Oggi, lunedì 18 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 3.065 test. 26 decessi in tutta la regione, 2 nella sesta provincia
- Pubblicità -

Canosa, nuova ordinanza del sindaco Morra: divieto di raggruppamenti in vari punti della città

La nota del sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra  Il Sindaco, al fine di ridurre al minimo il verificarsi del contagio del virus...
- Pubblicità -

Leggi anche

Canosa, nuova ordinanza del sindaco Morra: divieto di raggruppamenti in vari punti della città

La nota del sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra  Il Sindaco, al fine di ridurre al minimo il verificarsi del contagio del virus...

Incidente sull’ex Sp 231 Andria-Canosa: tir esce fuoristrada, illeso il conducente

Illeso il conducente del mezzo pesante É quanto accaduto sulla ex Spi 231 Andria- Canosa nella serata di ieri 18 gennaio. Un tir infatti sarebbe...

Trani – Colpi di pistola in via Superga

Sul posto la polizia per verificare l'accaduto

Coronavirus – 403 positivi in Puglia su poco più di 3mila tamponi: bene la Bat, solo 14 nuovi casi

Oggi, lunedì 18 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 3.065 test. 26 decessi in tutta la regione, 2 nella sesta provincia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui