- Pubblicità -
venerdì, 4 Dicembre 2020
Home Andria Pornografia e istigazione al suicidio tra minori. Indagati un andriese e un...

Pornografia e istigazione al suicidio tra minori. Indagati un andriese e un barlettano

I due di 15 e 20 anni, facevano parte di un gruppo whatzapp nato in teoria per condividere notizie su giochi per la Playstation

Si tratta di un 15enne e di un 14enne entrambi di Bologna, di un 15enne di Andria, di un 15enne di Melfi e di un 20enne di Barletta, unico maggiorenne.

Su un gruppo Whatsapp di cui facevano parte diversi bambini, creato apparentemente per condividere notizie su giochi per la Playstation, inviavano materiale pornografico tra cui foto con scene estremamente violente e altre che istigavano al suicidio.

A far scattare le indagini, lo scorso giugno, sono stati i genitori di un bambino di dieci anni che hanno scoperto le immagini sulla chat del cellulare del figlio.

A condividere il materiale – secondo quanto accertato dagli investigatori – erano proprio i quattro minorenni assieme al maggiorenne barlettano che sono stati denunciati alla Procura di Lecce con le accuse, a vario titolo, di pornografia minorile, detenzione di materiale pornografico e minacce, con l’aggravante di aver commesso i reati nei confronti di giovanissimi, minori di 14 anni.

I cinque giovani sono stati identificati dagli agenti del commissariato di Gallipoli.
   

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Scendono i contagi ma aumentano drasticamente i decessi. Altro record: 72

Oggi, venerdì 4 dicembre, in Puglia, sono stati registrati 9.480 test e 1.419 nuovi casi positivi. Nella Bat 165 contagi e 8 decessi
- Pubblicità -

Margherita – 53 negativizzati e 136 attualmente positivi. Lodispoto: “Serve grande responsabilità”

"Mi rivolgo soprattutto ai giovani, che durante le feste hanno l’abitudine di radunarsi in casa per trascorrere ore liete"

Scarsità aree verdi, Barletta registra lo 0,2%, la nota di Coldiretti

Con l’emergenza Covid è migliorata la qualità dell’aria in Puglia, unico effetto positivo dovuto alle limitazioni degli spostamenti che hanno di molto ridimensionato la...

Coratella (M5S): “Il Movimento ad Andria è presente e combattivo, chi cerca spaccature resterà deluso”

"Il confronto fra portavoce comunali e regionali è continuo, frutto di rapporti personali solidi e della correttezza sulle iniziative politiche finora intraprese"
- Pubblicità -

Leggi anche

L’avevamo detto! La Puglia domenica diventerà zona gialla: c’è l’ordinanza di Speranza

Le tre ordinanze, appena firmate dal ministro della Salute, Roberto Speranza, entreranno in vigore il 6 dicembre

Barletta – Ordinanza per la riapertura del cimitero, Forza Italia: “I container devono essere eliminati”

Dopo la dura protesta di domenica 29 Novembre è stata emanata, nelle scorse ore, l’ordinanza per la riapertura del cimitero comunale di Barletta, nel...

Coronavirus – Scendono i contagi ma aumentano drasticamente i decessi. Altro record: 72

Oggi, venerdì 4 dicembre, in Puglia, sono stati registrati 9.480 test e 1.419 nuovi casi positivi. Nella Bat 165 contagi e 8 decessi

Andria – Gli esercizi commerciali chiuderanno alle ore 21. Il mercato tornerà al completo

Dopo 2 settimane con il mercato settimanale sdoppiato (stalli pari e dispari), lunedì 7 dicembre si svolgerà nella sua composizione originaria

Coratella (M5S): “Il Movimento ad Andria è presente e combattivo, chi cerca spaccature resterà deluso”

"Il confronto fra portavoce comunali e regionali è continuo, frutto di rapporti personali solidi e della correttezza sulle iniziative politiche finora intraprese"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui