- Pubblicità -
martedì, 26 Gennaio 2021
Home Margherita di Savoia Margherita - Sequestrati 200 kg di mitili e 200 kg di pesce...

Margherita – Sequestrati 200 kg di mitili e 200 kg di pesce vario: comminate 15mila euro di sanzioni

L'Ufficio marittimo locale di Margherita di Savoia, coordinato dalla Capitaneria di Porto di Barletta, ha effettuato controlli, sia all'interno del porto che presso pescherie e ristoranti della città

L’Ufficio marittimo locale di Margherita di Savoia, coordinato dalla Capitaneria di Porto di Barletta, ha effettuato controlli, sia all’interno del porto che presso pescherie e ristoranti della città, per contrastare il fenomeno della vendita del prodotto ittico non tracciato pescato dai diportisti spesse volte con attrezzature non conformi alle norme.

Il fenomeno, infatti, era stato denunciato nei scorsi giorni dai pescatori del posto che lamentavano la presenza di barche da diporto che operavano soprattutto vicino agli scogli dove si nascondono i polipi.

I Militari della Guardia Costiera hanno accertato otto illeciti amministrativi, per un totale di circa 15mila euro di sanzioni, e sette sequestri amministrativi oltre a sei punti di penalizzazione ai comandanti e alle licenze di pesca dei motopesca.

Il prodotto sequestrato, dichiarato idoneo al consumo umano dal personale della Asl, è stato devoluto in beneficenza a enti caritatevoli, mentre il prodotto giudicato non idoneo è stato distrutto mediante conferimento a ditte autorizzate.

Si tratta di 200 chili di mitili fra vongole, lingue rosse e murici, e altri 200 chili di pesce vario. Sequestrato anche un natante da diporto privo di assicurazione condotto da un pescatore professionista in possesso di attrezzatura da pesca illegale.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti
- Pubblicità -

Trani – Una classe del 3° Circolo “G. D’Annunzio” incontra l’aspirante ornitologo Francesco Barberini

Barberini, classe 2007, ha già all’attivo ben cinque libri pubblicati, tra cui “Il mio primo grande libro sugli uccelli”. Il 12 marzo 2018 è stato insignito del titolo di Alfiere della Repubblica italiana

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti

Bat – Lavori sulla Sp2: Flai e Cgil chiedono la messa in sicurezza di percorsi alternativi

“Molti braccianti si recano nelle aziende tra Andria e Canosa ogni giorno, tanti i rischi delle strade”
- Pubblicità -

Leggi anche

Barletta – Soppressione passaggi a livello, domani un incontro decisivo tra gli enti coinvolti per la prosecuzione dei lavori

A differenza di quanto anticipato lo scorso mercoledì 20 gennaio dallo stesso sindaco Cannito durante la conferenza stampa relativa allo stato dell'arte dei lavori...

Andria – Piazza Cappuccini si abbellisce di una nuova statua: è la Madonna Nera di Loreto

L’evento, officiato da Sua Eccellenza Mons. Luigi Mansi, si è svolto sabato 23 gennaio, alla presenza di numerosissimi parrocchiani

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti

Pro Loco Canosa, al via le iniziative per la “Giornata della Memoria”

Le parole del presidente della Pro Loco Canosa Elia Marro "Ricordare il passato per non commettere lo stesso errore in futuro" così Primo Levi sottolineava...

Canosa, incendiate nella notte due auto

Ancora due auto incendiate nella notte Canosa. È quanto accaduto in Corso Traiano e Via Aurora, nel pieno del centro storico canosino. Sul posto...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui