- Pubblicità -
martedì, 19 Gennaio 2021
Home Attualità Barletta - Ordinanza per la riapertura del cimitero, Forza Italia: "I container...

Barletta – Ordinanza per la riapertura del cimitero, Forza Italia: “I container devono essere eliminati”

Dopo la dura protesta di domenica 29 Novembre è stata emanata, nelle scorse ore, l’ordinanza per la riapertura del cimitero comunale di Barletta, nel rispetto di tutte le prescrizioni previste per contrastare il diffondersi del contagio da COVID 19; la riapertura è stata dunque disposta dal sindaco Cosimo Cannito e dall’assessore all’Ambiente Ruggiero Passero con un provvedimento immediatamente efficace.

Al fine di evitare  assembramenti e una eccessiva affluenza di visitatori e accompagnatori all’interno del cimitero, l’ordinanza dispone le seguenti prescrizioni:

  • l’accesso per i visitatori dalle sole entrate laterali;
  • l’accesso dall’ingresso centrale  per le sole imprese di pompe funebri per il trasporto dei feretri;
  • la sepoltura immediata delle salme Covid  giunte al cimitero, sempre nel rispetto dei criteri previsti dal vigente Regolamento di Polizia Mortuaria;
  • le Salme Covid che si intendono cremare dovranno essere collocate in sala separata e inaccessibile, delimitata con transenne;
  • ogni giorno, entro le 14,00, le imprese funebri dovranno comunicare al Responsabile della Notaro Group, che gestisce i servizi cimiteriali, l’autorizzazione al trasporto della Salma, ricevuta dal competente Ufficio di Stato Civile – Ufficio decessi;
  • La Notaro Group, sulla scorta delle comunicazioni ricevute, predisporrà il programma progressivo di tutte le operazioni cimiteriali (sepoltura) che sarà affisso in bacheca;

La vittoria del buon senso e della riflessione. La riapertura del cimitero è un fatto importante e siamo felici per la cittadinanza che un provvedimento assurdo, unilaterale ed adottato solo dal Comune di Barletta, sia stato superato.

E’ quanto affermano in una nota congiunta, subito dopo l’emanazione dell’ordinanza, gli esponenti barlettani di Forza Italia: Giovanni Ceto, Marcello Lanotte e il consigliere comunale (di “Scelta Popolare”) Pierpaolo Grimaldi che già avevano manifestato scarsa condivisione in merito alla decisione di chiusura del cimitero.

Ha vinto la ragionevolezzaproseguono i “forzisti” – e la linea di Forza Italia – Scelta Popolare  che, rimarcando l’indecenza degli insulti rivolti al primo cittadino, lo ha comunque invitato a rivedere una decisione davvero inutile e che si poteva evitare, come è stato fatto.

Adesso serve un ulteriore sforzo. Quei container utilizzati per allocare provvisoriamente i resti mortali devono essere eliminati, perché nulla hanno a che fare con il decoro doveroso in un luogo di massimo rispetto come un cimitero nell’anno 2020.

Da parte di Forza Italia – concludono i referenti del partito di centrodestra –  c’è sempre la volontà di collaborare per aiutare i cittadini in questo momento difficile e siamo pronti anche, come accaduto per la chiusura del cimitero, ad assumere posizioni in controtendenza ma sempre di buon senso, purché servano a tutelare i diritti dei barlettani.”

Foto in copertina: “BarlettaViva”

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – 403 positivi in Puglia su poco più di 3mila tamponi: bene la Bat, solo 14 nuovi casi

Oggi, lunedì 18 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 3.065 test. 26 decessi in tutta la regione, 2 nella sesta provincia
- Pubblicità -

Barletta – Rifiuti per strada, interviene Cianci: “Ora basta con questa inciviltà”

"Saranno pubblicate tutte le infrazioni per poi procedere alla giusta punizione"

Canosa, nuova ordinanza del sindaco Morra: divieto di raggruppamenti in vari punti della città

La nota del sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra  Il Sindaco, al fine di ridurre al minimo il verificarsi del contagio del virus...

Incidente sull’ex Sp 231 Andria-Canosa: tir esce fuoristrada, illeso il conducente

Illeso il conducente del mezzo pesante É quanto accaduto sulla ex Spi 231 Andria- Canosa nella serata di ieri 18 gennaio. Un tir infatti sarebbe...
- Pubblicità -

Leggi anche

Barletta – Rifiuti per strada, interviene Cianci: “Ora basta con questa inciviltà”

"Saranno pubblicate tutte le infrazioni per poi procedere alla giusta punizione"

Andria – L’amministrazione comunale augura buon lavoro al dott. Tufariello

L'ex Commissario prefettizio del Comune di Andria, dal maggio 2019 al novembre 2020, assumerà il ruolo di Prefetto vicario di Ascoli Piceno

Canosa, nuova ordinanza del sindaco Morra: divieto di raggruppamenti in vari punti della città

La nota del sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra  Il Sindaco, al fine di ridurre al minimo il verificarsi del contagio del virus...

Incidente sull’ex Sp 231 Andria-Canosa: tir esce fuoristrada, illeso il conducente

Illeso il conducente del mezzo pesante É quanto accaduto sulla ex Spi 231 Andria- Canosa nella serata di ieri 18 gennaio. Un tir infatti sarebbe...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui