- Pubblicità -
martedì, 19 Gennaio 2021
Home Margherita di Savoia Margherita - 53 negativizzati e 136 attualmente positivi. Lodispoto: "Serve grande responsabilità"

Margherita – 53 negativizzati e 136 attualmente positivi. Lodispoto: “Serve grande responsabilità”

"Mi rivolgo soprattutto ai giovani, che durante le feste hanno l’abitudine di radunarsi in casa per trascorrere ore liete"

Ancora un aggiornamento sui dati della diffusione del contagio da Covid-19 sul territorio di Margherita di Savoia da parte del Sindaco avv. Bernardo Lodispoto: «La notizia buona – dichiara – è che ci sono 53 soggetti che si sono negativizzati; quella cattiva è che, nonostante questo, il totale degli attualmente positivi sale sensibilmente da 129 a 136.

Questo dimostra che il virus continua a circolare in modo preoccupante e che non possiamo assolutamente abbassare la guardia, ora più che mai poiché si avvicinano le feste di fine anno. A questo scopo rinnovo l’invito, per il bene delle nostre famiglie e soprattutto delle persone più fragili come gli anziani e quanti lottano con altre patologie, ad osservare scrupolosamente in primo luogo le norme sul distanziamento sociale e le altre precauzioni come l’uso della mascherina su bocca e naso e una costante igiene delle mani.

Mi rivolgo soprattutto ai giovani, che durante le feste hanno l’abitudine di radunarsi in casa per trascorrere ore liete: quest’anno fate un regalo a voi stessi e ai vostri cari, mettete per il momento da parte questa usanza per non rischiare di trasformare le ore liete in ore di angoscia e dolore.

Serve grande senso di responsabilità da parte di tutti ed è necessario in questo momento compiere delle piccole rinunce in vista di un obiettivo molto più importante: a quanto è dato sapere, con l’inizio del nuovo anno dovrebbe essere possibile avviare la campagna di vaccinazione ma nel periodo di Natale dobbiamo stare attenti a non commettere passi falsi per non correre il rischio di una terza ondata di contagi».

Una ulteriore precisazione del sindaco Lodispoto riguarda il mondo della scuola: «Con l’ordinanza n. 444 del Governatore Michele Emiliano – conclude – viene prorogata sino al 23 dicembre la validità dell’ordinanza del 6 novembre scorso che lascia ai genitori degli alunni delle scuole elementari e medie la facoltà di scegliere fra didattica a distanza e didattica in presenza. In sostanza dunque per le nostre scuole non ci saranno cambiamenti».

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – 403 positivi in Puglia su poco più di 3mila tamponi: bene la Bat, solo 14 nuovi casi

Oggi, lunedì 18 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 3.065 test. 26 decessi in tutta la regione, 2 nella sesta provincia
- Pubblicità -

Barletta – Rifiuti per strada, interviene Cianci: “Ora basta con questa inciviltà”

"Saranno pubblicate tutte le infrazioni per poi procedere alla giusta punizione"

Incidente sull’ex Sp 231 Andria-Canosa: tir esce fuoristrada, illeso il conducente

Illeso il conducente del mezzo pesante É quanto accaduto sulla ex Spi 231 Andria- Canosa nella serata di ieri 18 gennaio. Un tir infatti sarebbe...

Andria – L’amministrazione comunale augura buon lavoro al dott. Tufariello

L'ex Commissario prefettizio del Comune di Andria, dal maggio 2019 al novembre 2020, assumerà il ruolo di Prefetto vicario di Ascoli Piceno
- Pubblicità -

Leggi anche

Barletta – Rifiuti per strada, interviene Cianci: “Ora basta con questa inciviltà”

"Saranno pubblicate tutte le infrazioni per poi procedere alla giusta punizione"

Andria – L’amministrazione comunale augura buon lavoro al dott. Tufariello

L'ex Commissario prefettizio del Comune di Andria, dal maggio 2019 al novembre 2020, assumerà il ruolo di Prefetto vicario di Ascoli Piceno

Canosa, nuova ordinanza del sindaco Morra: divieto di raggruppamenti in vari punti della città

La nota del sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra  Il Sindaco, al fine di ridurre al minimo il verificarsi del contagio del virus...

Incidente sull’ex Sp 231 Andria-Canosa: tir esce fuoristrada, illeso il conducente

Illeso il conducente del mezzo pesante É quanto accaduto sulla ex Spi 231 Andria- Canosa nella serata di ieri 18 gennaio. Un tir infatti sarebbe...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui