- Pubblicità -
mercoledì, 27 Gennaio 2021
Home BAT Ristorazione, Ventola(Fdl):" Attività chiuse dalla mattina alla sera, siamo all'anno zero"

Ristorazione, Ventola(Fdl):” Attività chiuse dalla mattina alla sera, siamo all’anno zero”

La nota del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Francesco Ventola

“Fummo facili profeti, purtroppo. Perché il chiacchierone Emiliano non si smentisce mai!

“Vi ricordate l’ordinanza del 7 dicembre scorso? Quella che alla vigilia dell’Immacolata, dalla sera alla mattina (stile Speedy Gonzales), adottava ‘misure restrittive’ per 18 Comuni delle Province di Foggia e Bat e due della Murgia barese, causando un danno enorme e irreparabile a tutti i ristoratori che avevano già fatto le provviste per il pranzo dell’Immacolata e per il week-end… All’epoca dicemmo che il presidente Michele Emiliano era stato ‘bravo’ a chiudere immediatamente tutto, ma i fantomatici ristori non sarebbero arrivati con la stessa velocità! Nulla di più vero. Nonostante il fatto che 10 dicembre, forse, per tacitare la rabbia dei ristoratori esasperati, furono sventolati dall’assessore Raffaele Piemontese, ma solo sulla carta, 20 milioni di euro che rinvenivamo dal Governo nazionale come ristori, facendo credere che sarebbero stati immediatamente disponibili.

“Il 21 dicembre, dopo 10 giorni, durante l’ultima seduta del Consiglio regionale all’ennesimo nostro campanello d’allarme sui ritardi, il duo Emiliano-Piemontese rassicurarono tutti sul rispetto dei tempi, facendo credere ancora una volta che stavano per essere erogati gli indennizzi ai ristoratori dei 20 Comuni che ne avevano diritto.

“Oggi è l’11 gennaio e apprendiamo che nei giorni scorsi è stato siglato un protocollo con le Camere di Commercio di Bari e Foggia per avviare l’istruttoria delle pratiche…Come dire che non sarà né facile né subito ricevere gli indennizzi. Una eccessiva burocratizzazione che sarebbe stata facilmente evitata con la collaborazione dell’Agenzia delle Entrate.

“Dire l’avevamo detto serve davvero a poco…”

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti
- Pubblicità -

Il casello autostradale di Canosa finisce in Parlamento: Fratelli d’Italia chiede chiarimenti

IL CASELLO DI CANOSA FINISCE IN PARLAMENTO; FDI:"QUALI I MOTIVI DELLA CHIUSURA? QUANTO MANCA ALLA RIAPERTURA?" Perché il casello autostradale di Canosa abbia subìto un...

Bat – 27 gennaio, Cgil e Anpi: “Coltivare la Memoria, vaccino contro attacchi alla libertà”

"Purtroppo non possiamo in questa giornata non ricordare ciò che è accaduto a Barletta dove il Comune ha deciso di non esercitare il diritto di prelazione per l’acquisto dell’ex Palazzo delle Poste"
00:00:29

Puglia – La Polizia di Stato scorta l’arrivo dei vaccini anti Covid

Secondo il piano di distribuzione nazionale, nella mattinata di ieri, 26 gennaio, sono arrivate le quote dei vaccini dirette nelle provincie di Foggia, Bari e Lecce ed oggi in quella di Taranto
- Pubblicità -

Leggi anche

Barletta – Soppressione passaggi a livello, accordo raggiunto: a breve la ripresa dei lavori

Come già accennato ieri, questa mattina, si è tenuto un incontro tra i referenti di RFI, AQP, Ferrotramviaria e dell’impresa Doronzo (appaltatrice per RFI...

Bat – Consegnate le medaglie d’onore alla memoria di sei cittadini deportati ed internati nei lager nazisti

La cerimonia è avvenuta questa mattina in Prefettura a Barletta in occasione del Giorno della Memoria, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico

Qualità dell’aria, polveri sottili: nella Bat superato sempre il valore di riferimento dell’Oms

Rispetto al 2019 si registra una diminuzione dei numeri di superamento in entrambe le centraline presenti nella provincia, in via Vaccina ad Andria e in via Casardi a Barletta

Andria – “Voci della Storia e della Memoria”: l’evento organizzato per la Giornata della Memoria

L'evento consiste in una serie di appuntamenti pomeridiani, dal 25 al 28 gennaio, alle ore 16,30, per circa 30 minuti, che potranno essere fruiti in diretta Facebook
00:00:29

Puglia – La Polizia di Stato scorta l’arrivo dei vaccini anti Covid

Secondo il piano di distribuzione nazionale, nella mattinata di ieri, 26 gennaio, sono arrivate le quote dei vaccini dirette nelle provincie di Foggia, Bari e Lecce ed oggi in quella di Taranto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui