- Pubblicità -
mercoledì, 27 Gennaio 2021
Home Barletta Barletta - Mascherine alle parrocchie per raggiungere e tutelare i più bisognosi

Barletta – Mascherine alle parrocchie per raggiungere e tutelare i più bisognosi

Famiglie indigenti, persone bisognose e tutti coloro che si rivolgono alle Caritas parrocchiali, saranno i destinatari delle oltre 70mila mascherine

Famiglie indigenti, persone bisognose e tutti coloro che si rivolgono alle Caritas parrocchiali, saranno i destinatari delle mascherine, oltre 70.000, che in questi giorni sono in distribuzione da parte dell’Amministrazione comunale alle parrocchie cittadine.

L’iniziativa, a cura dell’Assessorato alla Protezione Civile, parte da un confronto fra l’assessore Nicola Gambarrota e il vicario episcopale monsignor Filippo Salvo, il quale ha coinvolto i parroci della città perché conoscono le reali esigenze della fasce più deboli.

Oltre a questo, alle parrocchie viene chiesto di collaborare nell’opera fondamentale di sollecitazione dei cittadini ad adottare accorgimenti e comportamenti virtuosi, a indossare le mascherine e mantenere il necessario distanziamento sociale.

“Monsignor Filippo Salvo e i parroci hanno accolto con grande spirito di collaborazione questi compiti – hanno detto il sindaco Cosimo Cannito e l’assessore Gambarrota – contribuendo a riempire di significato questa iniziativa che ci consente di raggiungere tantissime persone fra coloro che sono più in difficoltà, perché nessuno deve essere più vulnerabile degli altri al cospetto di questa pandemia perché non ha le possibilità di proteggersi come si deve”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavius – 1.233 nuovi casi in Puglia e 30 decessi. Quasi 1.600 pugliesi ricoverati

Oggi, mercoledì 27 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.802 test. Nella Bat sono 124 i nuovi contagi e 3 i decessi odierni
- Pubblicità -

Andria – Colasuonno: “Spostamento area fermate bus misura sperimentale. Monitoreremo la sua applicazione”

L'Assessore alla Sicurezza: "Spostare in una zona completamente diversa il capolinea dei bus prevede un'operazione molto più complessa di una soluzione emergenziale"

Il casello autostradale di Canosa finisce in Parlamento: Fratelli d’Italia chiede chiarimenti

IL CASELLO DI CANOSA FINISCE IN PARLAMENTO; FDI:"QUALI I MOTIVI DELLA CHIUSURA? QUANTO MANCA ALLA RIAPERTURA?" Perché il casello autostradale di Canosa abbia subìto un...

Trani – Confesercenti BAT, Landriscina: “settore moda in difficoltà

Intervento del direttore dopo nota di un imprenditore
- Pubblicità -

Leggi anche

Coronavius – 1.233 nuovi casi in Puglia e 30 decessi. Quasi 1.600 pugliesi ricoverati

Oggi, mercoledì 27 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.802 test. Nella Bat sono 124 i nuovi contagi e 3 i decessi odierni

Barletta – Soppressione passaggi a livello, accordo raggiunto: a breve la ripresa dei lavori

Come già accennato ieri, questa mattina, si è tenuto un incontro tra i referenti di RFI, AQP, Ferrotramviaria e dell’impresa Doronzo (appaltatrice per RFI...

Bat – Consegnate le medaglie d’onore alla memoria di sei cittadini deportati ed internati nei lager nazisti

La cerimonia è avvenuta questa mattina in Prefettura a Barletta in occasione del Giorno della Memoria, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico

Qualità dell’aria, polveri sottili: nella Bat superato sempre il valore di riferimento dell’Oms

Rispetto al 2019 si registra una diminuzione dei numeri di superamento in entrambe le centraline presenti nella provincia, in via Vaccina ad Andria e in via Casardi a Barletta

Andria – “Voci della Storia e della Memoria”: l’evento organizzato per la Giornata della Memoria

L'evento consiste in una serie di appuntamenti pomeridiani, dal 25 al 28 gennaio, alle ore 16,30, per circa 30 minuti, che potranno essere fruiti in diretta Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui