- Pubblicità -
martedì, 26 Gennaio 2021
Home Canosa di Puglia Lino Banfi e Canosa tornano protagonisti su Rai 1 all'interno del programma...

Lino Banfi e Canosa tornano protagonisti su Rai 1 all’interno del programma “Oggi é un altro giorno”

Il racconto del noto concittadino canosino fra passato e presente

Canosa di Puglia torna protagonista in Rai. Dopo le numerose comparse estive all’interno di “Linea Verde Estate” e di “Tg Itinerante” su Rai 3, la città di Diomede torna in scena sulla principale rete pubblica italiana. Questa volta però, ad esportartare la canosinità, ci ha pensato il più illustre concittadino canosino quale Lino Banfi. Ospite del programma ” Ieri, oggi, domani” di Serena Bortone, l’ 85enne originario di Andria si è raccontato a 360 gradi fra passato e presente. Dall’adolescenza, alla maturità, dall’amore per Lucia al matrimonio organizzato segretamente presso la Parrocchia dei “Santi Francesco e Biagio”. Ovviamente, e non potrebbe essere altirmenti, la stessa Canosa di Puglia è stata protagonista del pomeriggio di Rai 1. Infatti, nota lieta della puntata, é stato il collegamento dal teatro “Raffaele Lembo” della città ofantina.

Ad intervenire in diretta tv il sindaco Roberto Morra, gli amici Saverio Luisi e Giampaolo Sardella ed il nipote Riccardo Zagaria. La perfetta organizzazione della troupe Rai ha quindi portato Banfi a parlare dell’ importanza del teatro “Lembo”, lì dove egli ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione. Fu la Compagnia di Arturo Vetrani – afferma il “nonno d’Italia”- a fiutare il mio talento a cui seguirono inviti volti all’imitazione della commedia napoletana. Così, dopo un’ indecisione iniziale, l’ambasciatore Unesco decise di inseguire il proprio destino. Passo dopo passo, fama e successo si unirono così in un unico e meraviglioso connubio, dando vita ad un volto noto della televisione italiana.

Insomma, un onore per la città di Canosa di Puglia essere rappresentati da Lino Banfi, volto genuino ed umile della bell’Italia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti
- Pubblicità -

Barletta – Soppressione passaggi a livello, domani un incontro decisivo tra gli enti coinvolti per la prosecuzione dei lavori

A differenza di quanto anticipato lo scorso mercoledì 20 gennaio dallo stesso sindaco Cannito durante la conferenza stampa relativa allo stato dell'arte dei lavori...

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti

Canosa, incendiate nella notte due auto

Ancora due auto incendiate nella notte Canosa. È quanto accaduto in Corso Traiano e Via Aurora, nel pieno del centro storico canosino. Sul posto...
- Pubblicità -

Leggi anche

Barletta – Soppressione passaggi a livello, domani un incontro decisivo tra gli enti coinvolti per la prosecuzione dei lavori

A differenza di quanto anticipato lo scorso mercoledì 20 gennaio dallo stesso sindaco Cannito durante la conferenza stampa relativa allo stato dell'arte dei lavori...

Andria – Piazza Cappuccini si abbellisce di una nuova statua: è la Madonna Nera di Loreto

L’evento, officiato da Sua Eccellenza Mons. Luigi Mansi, si è svolto sabato 23 gennaio, alla presenza di numerosissimi parrocchiani

Coronavirus – Scendono i contagi in Puglia: 995 nuovi casi. Bene la Bat: provincia meno colpita oggi

Oggi, martedì 26 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 11.790 test e 30 decessi. Nella sesta provincia registrati 82 contagi e 4 morti

Pro Loco Canosa, al via le iniziative per la “Giornata della Memoria”

Le parole del presidente della Pro Loco Canosa Elia Marro "Ricordare il passato per non commettere lo stesso errore in futuro" così Primo Levi sottolineava...

Canosa, incendiate nella notte due auto

Ancora due auto incendiate nella notte Canosa. È quanto accaduto in Corso Traiano e Via Aurora, nel pieno del centro storico canosino. Sul posto...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui