- Pubblicità -
martedì, 2 Marzo 2021
Home Canosa di Puglia Canosa, salgono a 126 i positivi al Covid-19

Canosa, salgono a 126 i positivi al Covid-19

La nota del primo cittadino canosino Roberto Morra

Sono state in gran parte completate le operazioni di inoculazione del vaccino contro il COVID-9 agli operatori sanitari e alle Strutture Sanitaria della città.

Gli utenti e operatori del Centro Nicolas, gli ospiti e gli operatori della RSA Oasi Minerva, della RSSA Palazzo Mariano e della RSSA San Giuseppe hanno effettuato il vaccino somministrato dai sanitari del Dipartimento di prevenzione servizio igiene e sanità pubblica ufficio di Canosa seguendo le direttive impartite dall’Asl BAT. Purtroppo in città il numero complessivo dei positivi al Coronavirus è in aumento.
Attualmente si contano 126 positivi, 16 dei quali sono ospiti della RSA Oasi Minerva che sono stati trasferiti presso strutture ospedaliere. A loro va il mio più grande in bocca al lupo di una pronta guarigione!

La Puglia rientra fra le regioni con le restrizioni prescritte di livello arancione.
Nonostante si stia procedendo velocemente alla somministrazione dei vaccini ci vorrà ancora del tempo prima di iniziare a vederne gli effetti.

Fino al allora occorre utilizzare le mascherine ed evitare luoghi chiusi ed affollati.
Ricordo a tutti che i cosiddetti contatti stretti indicati dall’indagine dell’Asl così come i conviventi dei soggetti positivi devono rimanere a casa in isolamento.
Allo stesso modo chi ha contratto il covid-19 e si è negativizzato soggiace agli stessi obblighi dei soggetti che non lo hanno contratto. Mascherina, distanziamento, igiene e tutte le varie norme (DPCM e Ordinanze) vigenti.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Impennata improvvisa dei contagi e terapie intensive al 30%: oggi 631 positivi

Oggi, lunedì 1 marzo, in Puglia, sono stati registrati 4.686 test e 29 decessi. 10 nuovi casi positivi nella sesta provincia ma nessun decesso
- Pubblicità -

Barletta – Ampliamento ospedale Dimiccoli Mennea (PD): “Sconta un deficit di circa 500 posti letto”

"Si è tenuta oggi 1 marzo 2021 (n.d.r.) in III Commissione regionale l’audizione per l’ampliamento dell’Ospedale “Mons. R. Dimiccoli” di Barletta. Durante l’audizione è emersa...

San Ferdinando – Voci di Dentro, la presentazione del libro di Domenico Marrone

Con l’Autore interviene il Prof. Paolo Farina, Dirigente Scolastico provinciale per l’istruzione degli Adulti-BAT. Sarà presente S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie

Slc Cgil Bat, Luigi Marzano è il nuovo coordinatore del settore della comunicazione

Marzano è stato segretario provinciale nella Fp Cgil ed è attualmente componente del coordinamento provinciale e regionale del comparto sanità
- Pubblicità -

Leggi anche

Puglia – Covid, Galizia (M5S): “Sui vaccini priorità anche alla Polizia Locale”

"È necessario che gli operatori di Polizia Locale ricevano un'attenzione e una tutela maggiore, nel rispetto dell'importante ruolo che rivestono nei nostri comuni"

Barletta – Centro di raccolta, il Comitato di quartiere 167 risponde a Legambiente

"Quando si tratta di sostenere lo spostamento ad una distanza più consona dalle civili abitazioni di un Centro di Raccolta Rifiuti si assume un atteggiamento alquanto discutibile"

“Marzo in cultura”, ecco la rassegna culturale di Auser Trani Cultura: il programma della settimana

25 eventi online sulla pagina Facebook dell’associazione insieme a tante associazioni, realtà e professionisti

Margherita – Riutilizzo acque in agricoltura, la consegna del sistema di collettamento

L’opera, per un importo di 900mila euro, è stata realizzata dall’impresa Murgo Michelangelo srl di Manfredonia

Slc Cgil Bat, Luigi Marzano è il nuovo coordinatore del settore della comunicazione

Marzano è stato segretario provinciale nella Fp Cgil ed è attualmente componente del coordinamento provinciale e regionale del comparto sanità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui