- Pubblicità -
lunedì, 1 Marzo 2021
Home Canosa di Puglia Canosa, approvato il Documento Programmatico Preliminare della variante del Piano Urbanistico

Canosa, approvato il Documento Programmatico Preliminare della variante del Piano Urbanistico

I dettagli direttamente dalla pagina Facebook del sindaco Morra

Lo scorso 11 febbraio, il Consiglio Comunale ha approvato il Documento Programmatico Preliminare della variante al Piano Urbanistico Generale vigente (delibera del CC n. 19 del 18/03/2014) e il contestuale adeguamento al Piano Paesaggistico Territoriale Regionale.

Il documento rappresenta un primo importante atto del processo che porterà alla variante sia della parte strutturale che programmatica del PUG di Canosa.

La legge regionale 20/01 ”Norme per il governo e uso del Territorio” prevede già in questa fase programmatica la partecipazione al processo di cittadini tecnici, categorie interessate che entro 20 giorni dalla pubblicazione del documento approvato possono presentare delle osservazioni.

“Abbiamo messo al suo posto – afferma il Sindaco Roberto Morra – un altro importante tassello verso il compimento del nostro programma di mandato in un’ottica di miglioramento della qualità di vita dei cittadini.
Si è avviata una revisione della strumentazione urbanistica, anche in accordo e in relazione con la più vasta pianificazione regionale e con accordi di programma a livello provinciale che, a valle di un fondamentale iter di ascolto, pone rimedio alle criticità presenti nel PUG vigente e rappresenta per Canosa l’occasione per focalizzare una precisa ’”idea di città” cui riferire progetti ed azioni per una trasformazione all’insegna della resilienza, sostenibilità e rapporto con gli strumenti urbanistici regionali provinciali e d’ambito.

Va detto inoltre che l’Amministrazione Comunale, oltre alla suddetta variante al PUG e l’adeguamento al PPTR, ha avviato altri importanti strumenti urbanistici quali: il nuovo Piano Particolareggiato del Centro Antico (rione Castello) in itinere ed il nuovo Regolamento Edilizio in fase di approvazione. (Delibera GC n. 175 del 08/08/2019).”

“In sintesi – spiega l’assessore alla Programmazione Territoriale, Sabina Lenoci – gli obiettivi della variante al PUG sono tesi alla semplificazione e sburocratizzazione di alcuni processi individuati nel PUG e ad orientare le trasformazioni verso principi di resilienza e di sostenibilità ecologica.
Riassumendo la variante mira a:

  1. razionalizzare, ridimensionandolo, il sistema delle aree produttive, attualmente costituito da numerose aree, non di facile attuazione;
  2. definire Ia parte programmatica del PUG, ai sensi dell’art 9, comma 3 della Legge Regionale. n. 20/2001, “Norme generali di governo e uso del territorio”;
  3. semplificare l’attuazione delle trasformazioni consentibili nella città consolidata;
  4. chiarire i tipi di intervento possibili nelle aree sottoposte a vincoli: archeologico, idrologico, e morfologico in concomitanza del contestuale adeguamento del PUG al PPTR;
  5. approfondire e discretizzare in alcuni ambiti il meccanismo perequativo enunciato dal PUG ma dallo stesso non articolato e che pertanto allo stato attuale risulta di difficile realizzazione. “

“Abbiamo quindi posto le basi per quella visione di città che abbiamo immaginato – conclude Morra – più attenta al miglioramento della città esistente e con un’idea di sviluppo legata alla valorizzazione delle risorse.
In linea con questo quadro, infine, abbiamo visto finanziare con Fondi Europei di Sviluppo Regionale e già cantierizzato una serie di progetti pubblici relativi a spazi aperti, percorsi lenti e attrezzati all’interno di una strategia di valorizzazione del patrimonio storico-archeologico della città, realizzando quell’importante passaggio di trasformazione dei numerosi vincoli soprattutto archeologici in risorse ed opportunità, e contemporaneamente si è predisposto un dispositivo per incentivare uno “sviluppo” sociale ed economico basato su un turismo culturale in grado di integrare e rendere tra loro sinergici i differenti settori dell’eccellenza canosina”

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Impennata improvvisa dei contagi e terapie intensive al 30%: oggi 631 positivi

Oggi, lunedì 1 marzo, in Puglia, sono stati registrati 4.686 test e 29 decessi. 10 nuovi casi positivi nella sesta provincia ma nessun decesso
- Pubblicità -

Barletta – Da oggi Tosap, multe e sanzioni si possono pagare on line con PagoPA

Si tratta di uno strumento che consente ai cittadini, alle imprese, ai professionisti e a tutte le componenti della società civile di effettuare pagamenti alla PA inserendo il codice IUV, l'Identificativo Unico di Pagamento

Covid, CasAmbulanti: “Gli operatori del commercio su aree pubbliche rientrino nel piano vaccinale”

Montaruli: "Gli Operatori del Commercio su Aree Pubbliche e loro dipendenti sono quotidianamente a contatto con il pubblico nell’esercizio delle proprie attività economiche"

Andria – Un 2021 di nuovo senza feste e fiere? Montaruli: “Quest’anno pare che la direzione sia peggiore”

"Lo scorso anno 2020 l’inettitudine amministrativa causò buco alle casse comunali di oltre centomila euro per mancati introiti. Si prospetta un altro anno nero per il commercio ambulante ad Andria"
- Pubblicità -

Leggi anche

Coronavirus – Impennata improvvisa dei contagi e terapie intensive al 30%: oggi 631 positivi

Oggi, lunedì 1 marzo, in Puglia, sono stati registrati 4.686 test e 29 decessi. 10 nuovi casi positivi nella sesta provincia ma nessun decesso

Trani – Al “Pala salute” si vaccinano gli agenti di polizia BAT

Il Questore ha ringraziato l'amministrazione comunale e la Asl BAT

Calcio, Serie C: prima sconfitta stagionale per la Ternana. Vince ancora il Catanzaro, sconfitta per il Bisceglie

I risultati della 27a giornata del campionato di Serie C Giornata parecchio movimentata la 27a del campionato di Serie C girone C. In testa,...

Trani – Atto intimidatorio: Piemontese incontra il sindaco

La solidarietà del vicepresidente della Regione Puglia

Bari, che cuore: Foggia sconfitto nel derby pugliese 1-0

Nonostante l'inferiorità numerica, i biancorossi si impongono nel derby pugliese Nessuno, al momento dell'espulsione del biancorosso Maita al 28', avrebbe mai immaginato una vittoria del...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui