- Pubblicità -
venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Politica Scuole Puglia, Fitto (FdI): "Aperte sì, aperte no. Emiliano chiude, il Tar...

Scuole Puglia, Fitto (FdI): “Aperte sì, aperte no. Emiliano chiude, il Tar riapre. Ma domani cosa accade?”

Questo il commento del co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto, dopo la decisione del TAR di Bari di sospendere l’ordinanza di Emiliano

“Aperte sì, aperte no: Emiliano chiude, il Tar riapre… ma domani cosa accade?”.

Questo il commento del co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto, dopo la decisione del TAR di Bari di sospendere l’ordinanza di Emiliano.

“La situazione dei genitori in Puglia non ha eguali in Italia: dopo un continuo tira e molla di ordinanze apri e chiudi, le famiglie pugliesi da ieri, 22 febbraio, si sono dovute organizzare per affrontare una chiusura totale nonostante la Puglia sia in zona Gialla. Ora i giudici del Tar riaprono con decreto monocratico urgente… Tutto questo non è dignitoso e offende milioni di famiglie completamente in tilt per colpa di chi apre e chiude le scuole senza motivare decisione”.

“Allarmare la popolazione – continua Fitto – senza mai supportare le scelte con dati scientifici come è avvenuto in Puglia, è un atto di grave irresponsabilità! Emiliano dovrebbe spiegare perché la Didattica In Presenza in Puglia è più pericolosa che in tutte le altre regioni italiane dove anche in zona Arancione viene assicurata”.

“Chiediamo al Governo Draghi di porre fine a questa situazione accendendo i riflettori sulla Puglia e accogliendo la richiesta già presentata da Fratelli d’Italia – e che oggi formulano anche diverse associazioni scolastiche – di commissariare con urgenza la gestione Covid in Puglia” – conclude il co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Bollettino epidemiologico: nella BAT 75 positivi, 1.104 in Puglia

Effettuati 8.179 test per l'infezione da Covid-19
- Pubblicità -

Nomina sottosegretari, le congratulazioni del sen. Damiani (FI) per Messina (PD) e Sisto (FI)

Nota del senatore Dario Damiani (FI) sulla nomina in qualità di sottosegretario della senatrice Messina (PD) “Congratulazioni alla collega senatrice del Partito Democratico Assuntela Messina,...

Ristori per ristoranti, Montaruli: “Errore aver trasferito 20 milioni alle due Camere di Commercio”

Il presidente di UniPuglia: "Quei soldi sarebbero dovuti arrivare direttamente sui conti correnti dei ristoratori"

Trani – Il Sindaco sceglie la linea dura: stazionamento e consumo di bevande vietati nel fine settimana

Bottaro ha firmato un’ordinanza con cui dispone il divieto di stazionamento e di consumo di bevande dalle ore 18 alle ore 22 nelle giornate di venerdì, prefestivi e festivi nelle vie della movida
- Pubblicità -

Leggi anche

Bollettino epidemiologico: nella BAT 75 positivi, 1.104 in Puglia

Effettuati 8.179 test per l'infezione da Covid-19

Puglia – Emiliano: “Se vogliamo la scuola aperta in presenza, dobbiamo vaccinarla”

"Nel giro di 20 giorni al massimo, se ci impegniamo, noi potremmo vaccinare tutto il personale della scuola ed evitare le eventuali accuse delle procure sull’inosservanza delle misure di sicurezza sul lavoro"

Bisceglie – Santa Margherita e i suoi angoli nascosti: primo appuntamento domenica prossima

L’Associazione 21 organizza due incontri con Gianfranco Todisco e Margherita Pasquale per far conoscere la chiesa medievale biscegliese

Trani – Il Sindaco sceglie la linea dura: stazionamento e consumo di bevande vietati nel fine settimana

Bottaro ha firmato un’ordinanza con cui dispone il divieto di stazionamento e di consumo di bevande dalle ore 18 alle ore 22 nelle giornate di venerdì, prefestivi e festivi nelle vie della movida

Vaccino per i commercialisti, Miani: “Noi in prima linea come altre categorie professionali”

Prevedere l’inserimento prioritario dei Commercialisti per le prenotazioni vaccinali. E’ la richiesta del presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui