- Pubblicità -spot_img
venerdì, 23 Aprile 2021
HomeCanosa di PugliaCanosa, adottato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale

Canosa, adottato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale

La nota del sindaco Morra

” Lo scorso 25 marzo, il Consiglio Comunale di Canosa ha adottato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale adeguato al Regolamento Edilizio Tipo ai sensi della D.G.R. n. 554 dell’11/04/2017 e della D.G.R. n. 2250 del 21/12/2017 di “Approvazione dello Schema di Regolamento Edilizio Tipo”.
Il testo regionale, a differenza del regolamento unico nazionale, contiene 53 definizioni uniformi (11 in più rispetto alle 42 nazionali).

Il Nuovo Regolamento Edilizio si articola in due parti: nella Prima Parte, denominata “Principi generali e disciplina generale dell’attività edilizia” è richiamata la disciplina generale dell’attività edilizia operante in modo uniforme su tutto il territorio nazionale e regionale; nella Seconda Parte, denominata “Disposizioni regolamentari comunali in materia edilizia” è raccolta la disciplina regolamentare in materia edilizia di competenza comunale, che sempre al fine di assicurare la semplificazione e l’uniformità della disciplina è ordinata nel rispetto di una struttura generale uniforme valevole su tutto il territorio nazionale.
Inoltre nel nuovo strumento sono stati presi in considerazione, uniformati ed inseriti in un unico corpus normativo, tutti quei regolamenti e atti dirigenziali in materia edilizia successivamente redatti per aggiornamenti ad emanazione di leggi in materia.
E ancora, poiché il regolamento edilizio vigente non era stato aggiornato in occasione dell’approvazione del PUG nel 2014, si è provveduto a depurarlo di tutti quegli elementi che fanno parte delle norme tecniche di attuazione (NTA) del PUG.
Pertanto ora lo strumento appare da un lato un unico corpus di norme ben distinto dalle norme contenute nelle NTA del PUG e dall’altro più snello e facilmente consultabile.
Oltre a ciò, sono presenti nuovi articoli relativi alla trasformazione ecologica del territorio.

Il Regolamento Edilizio Comunale è stato anche inviato, per il necessario parere preventivo e vincolante, all’Azienda Sanitaria Locale ASL BAT in ordine ai contenuti igienico- sanitari, ottenendone parere positivo.

L’art. 3 comma 1 della L.R. n° 3 del 9 marzo 2009 dispone che “il regolamento edilizio sia approvato dal Consiglio Comunale garantendo la massima partecipazione pubblica attraverso la pubblicazione della bozza, ricevimento delle osservazioni e controdeduzioni con le modalità stabilite dallo stesso consiglio comunale”.
Il Consiglio Comunale, per garantire la massima partecipazione dei cittadini e dei soggetti pubblici e privati interessati, ha disposto, all’unanimità, di portare a 60 giorni dalla pubblicazione dei relativi atti all’albo pretorio, la finestra temporale in cui sarà possibile produrre osservazioni e controdeduzioni che dovranno essere inoltrate al protocollo del Comune.

L’Amministrazione Comunale, inoltre, provvederà nel rispetto delle norme AntiCovid, ad attivare gli opportuni tavoli di discussione e confronto con i soggetti interessati”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui