- Pubblicità -spot_img
venerdì, 14 Maggio 2021
HomeCanosa di PugliaAsd Canosa A5- Itria Football Club: vincere per conservare la seconda piazza...

Asd Canosa A5- Itria Football Club: vincere per conservare la seconda piazza in ottica play-off

Ultima gara di campionato vibrante: i rossoblù ospitano i cistranesi terzi in classifica

Con il treno promozione diretta ormai andato, alla Playled Canosa non resta che giocarsi il salto di categoria attraverso i più che tortuosi play-off. La sconfitta esterna in casa del Bitonto per 8-6 ha complicato leggermente le cose, con i padroni di casa però ancora artefici del proprio destino. Nell’ultima gara di questa spettacolare regular season, i ragazzi di mister Lodispoto riceveranno infatti l’Itria Football Club, terza forza del raggruppamento con 46 punti, a meno due proprio dai canosini.

Di conseguenza, allo stato attuale dei fatti, conservare la seconda posizione diventa di cruciale importanza ma al cospetto dei cistranesi non sarà assolutamente facile. A Cisternino, nella gara d’andata, l’Itria si impone 5-2 dando inizio ad un black out di tre/quattro partite per capitan Termine & C. Ciò fu però seguito dalla nove vittorie consecutive che certificano l’attuale posizione del sodalizio del presidente Lamonaca. Ad ospitare questo big match non sarà il Palazzetto dello Sport di Canosa ma bensì la tensostruttura “Guerino Piazzolla” di Margherita di Savoia. Infatti, a causa dell’hub vaccinale installato all’interno della struttura di Viale I Maggio, anche gli stessi play-off saranno disputati al di fuori delle proprie mura amiche.

Canosa, ci sarà da sudare

Logistica a parte, per gli ofantini non sarà facile superare l’ostacolo Itria, terza per rendimento esterno dietro Aquile Molfetta e Real Dem. Le reti realizzate da Araujo & C sono 125 ( primato in classifica) mentre quelle subite sono 70- Il dente avvelenato per gli ospiti non mancherà, consci di come l’occasione sia molto ghiotta. Fanelli con 35 reti, Araujo con 31, Baldassarre con 13, Ricci e Punzi con 11 risultano essere i giocatori più prolifici. A blindare la porta ci pensa invece Micoli, portiere che non ha bisogno di presentazioni visti i suoi trascorsi in Serie A. A completare il roster è Bruno, giocatore dalle indiscutibili doti e vero e proprio leader della squadra.

Sponda Canosa, dopo il brusco stop di Bitonto, l’obiettivo è quello di riavvolgere rapidamente il nastro per chiudere il campionato in bellezza. Consolidare il secondo posto darebbe fiducia anche in ottica play-off con la consapevolezza di essere in grado di giocarsela contro tutto e tutti. Le basi ci son tutte, si aspetta il verdetto del campo.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui