- Pubblicità -spot_img
sabato, 19 Giugno 2021
HomeTraniLegambiente Trani: "Il gusto dell'inclusione - Muoviamoci insieme"

Legambiente Trani: “Il gusto dell’inclusione – Muoviamoci insieme”

E' stata promossa l’iniziativa “Muoviamoci insieme”, un percorso di valorizzazione ambientale, sociale ed economica del Parco Nazionale Alta Murgia e delle sue straordinarie risorse.

Nell’ambito del progetto “Il gusto dell’inclusione”, vincitore dell’avviso pubblico “Iniziativa AzioneProvincEgiovani” della Presidenza del Consiglio dei Ministri e che vede come capofila la provincia BAT,è stata promossa l’iniziativa “Muoviamoci insieme”, un percorso di valorizzazione ambientale, sociale ed economica del Parco Nazionale Alta Murgia e delle sue straordinarie risorse.

In questa occasione il Parco Nazionale dell’Alta Murgia è stato partner di progetto insieme all’Agenzia Patto Territoriale per l’Occupazione Nord Barese/Ofantino, Legambiente Trani, la Asl Bat, l’Ambulatorio popolare di Barletta – OdV e Teatri di Pace ETS.

L’idea nasce da un lungo lavoro di collaborazione e di successiva co-progettazione tra le Docenti dell’Istituto Scolastico “Dell’Aquila- Staffa” di San Ferdinando – Trinitapoli, Alessandro Sileno e Anpal Servizi. Il risultato, teso a valorizzare il contributo di ciascuno (studenti e studentesse compresi), è stato quello di realizzare un processo di apprendimento capace di coniugare nel suo impianto teorico-pratico anche i fabbisogni potenziali che caratterizzano un Ente comeil Parco Nazionale Alta Murgia.

Grazie all’iniziativa “Muoviamoci Insieme” sono stati infatti delineati i caratteri di un progetto sull’Impresa Formativa Simulata, metodologia in grado di arricchire il potenziale del Sistema d’istruzione Secondaria di secondo grado nell’ambire a diventare a pieno titolo, un attore principale dei processi di inclusione lavorativa dei più giovani, accrescendone i livelli di occupabilità e occupazione, in perfetta sintonia con gli obiettivi europei sulla Coesione Sociale e sullo sviluppo economico intelligente, sostenibile e inclusivo.

Alle attività hanno partecipato gli studenti e le studentesse delle I, III e IV Classi degli indirizzi Turistico, Scienze Sociali, Artistico e odontotecnico dell’Istituto Scolastico “Dell’Aquila- Staffa”. I ragazzi sono stati guidati e seguiti da alcuni esperti del settore in collaborazione con le Docenti Anna Bozzi, Flora Russo e Angela Bufo: Giuseppe Carlucci, guida escursionistica AIGAE, fotografo naturalista AFNI; Cecilia Mercadante, blogger di “apiedilmondo”; Margherita Graziani, CEO della start up “Apulia Project”; Alessandro Sileno, guida ambientale escursionistica LAGAP, fondatore di “Viandanti del Sud” e in questa occasione anche formatore di escursionismo di base.

Al percorso di valorizzazione del Parco Nazionale Alta Murgia è stata associata, grazie al progetto “Il gusto dell’inclusione”,la formazione in marketing, comunicazione, tecnologie, creazione d’impresa, ambiente, turismo e territorio, finalizzata allo sviluppo di contenuti di tipo anche multimediale.

Grazie a questo Percorso sulle Competenze Trasversali e l’Orientamento – PCTO, gli studenti hanno avuto modo di integrare le conoscenze acquisite nel loro percorso di studi con nuove abilità. L’esperienza formativa ha rappresentato sicuramente una grande opportunità per tutti gli attori coinvolti,consapevoli che solo attraverso il dialogo con il territorio si può scrivere la storia delle nuove generazioni. La conoscenza delle risorse e del patrimonio territoriale, stimola a ridisegnarne i tratti mettendo a frutto le conoscenze e le abilità apprese sui banchi di scuola, mentre l’incontro con gli attori  locali e gli operatori economici,  ne favorisce l’orientamento professionale in base alle competenze di ciascuno.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui