- Pubblicità -spot_imgspot_img
mercoledì, 26 Gennaio 2022
HomeBAT"Il mio Diario", consegnate dalla Polizia altre 4mila agende nelle province di...

“Il mio Diario”, consegnate dalla Polizia altre 4mila agende nelle province di Bari e Bat

Consegnate oltre 4mila agende scolastiche agli studenti delle scuole ubicate nei comuni di Andria, Altamura, Corato, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Molfetta, Poggiorsini, Ruvo di Puglia, Santeramo in Colle, Spinazzola e Terlizzi.

Nell’ambito dell’iniziativa “Il Mio Diario”, realizzata dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, proseguono le consegne delle agende scolastiche agli alunni che, nell’Anno Scolastico 2021/2022, frequenteranno la classe quarta della Scuola Primaria.

I poliziotti dei Commissariati di P.S. di Andria, Gravina in Puglia e Corato hanno consegnato oltre 4mila agende scolastiche agli studenti delle scuole ubicate nei comuni di Andria, Altamura, Corato, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Molfetta, Poggiorsini, Ruvo di Puglia, Santeramo in Colle, Spinazzola e Terlizzi.

Il progetto, presentato a livello nazionale lo scorso 19 maggio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e dal Capo della Polizia Lamberto Giannini, ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi ai valori dell’Amicizia e della Solidarietà ed alla conoscenza ed al rispetto delle regole che fondano il vivere civile, attraverso uno strumento di uso quotidiano, qual è un diario.

I supereroi della legalità Vis e Musa, protagonisti del diario, racconteranno agli studenti il significato e l’importanza della Costituzione, illustrando il contenuto dei primi 12 articoli che ne costituiscono i principi fondamentali in un inserto ritagliabile. Attraverso le avventure di Vis e Musa e dei loro amici a quattro zampe Lampo e Saetta, saranno affrontati anche i temi della salute, dello sport, della cura dell’ambiente, dell’inclusione sociale, dell’educazione stradale, del corretto utilizzo di internet e dei social network, ma anche dei fenomeni di devianza giovanile più comuni quali il bullismo e il cyberbullismo.

Anche in questa edizione, il topo giornalista Geronimo Stilton accompagna gli amici della Polizia di Stato nel loro percorso di educazione alla legalità, condividendo l’importanza di trasmettere con umorismo e semplicità i valori fondamentali di questo progetto.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui