- Pubblicità -spot_img
venerdì, 18 Giugno 2021
HomeCulturaAndria - "Pasticceria, 12 Racconti Dolci e Amari": il nuovo libro di...

Andria – “Pasticceria, 12 Racconti Dolci e Amari”: il nuovo libro di Pinuccio Pomo

La presentazione pubblica si terrà venerdì 11 giugno, alle ore 19,00, presso il Chiostro del Seminario Vescovile di Andria in Largo Seminario 8

“Una mozione degli affetti ed insieme un omaggio (dichiarato) ai propri genitori, pionieri dell’arte pasticciera in città. Un amarcord dolce (è il caso di dirlo!) e delicato di un’infanzia e di una adolescenza trascorse tra il laboratorio ed i banconi della pasticceria di famiglia”.

Così Franco di Chio – presidente del Circolo della Stampa Bat e vice presidente del Corecom Puglia – sintetizza le sue impressioni sull’ultimo cimento letterario del collega Pinuccio Pomo.

“Ed ancora: un viaggio dell’anima. L’anima di un adulto rimasto bambino, e per ciò incantato, ieri come oggi, dal fascino di “….bignè, babà, cannoli, diplomatiche, veneziane e cassatine…”; ma al tempo stesso ammaliato da racconti, episodi, aneddoti e fatti realmente vissuti, o semplicemente fantasiosi, tratti dal quotidiano chiacchiericcio dei tanti avventori del locale, abituali o saltuari che fossero”.

“Tutto questo, e molto altro ancora, il lettore ritroverà nella recentissima pubblicazione di Pomo – “Pasticceria – 12 Racconti Dolci e Amari” – da cui emerge non soltanto una spiccata capacità narrativa, ma anche una consumata abilità – peraltro già nota a chi lo frequenta – nell’affrontare con grande sapienza (e meticoloso utilizzo della terminologia tecnica) i percorsi e le vie del Gusto e del Palato. Ma non poteva essere diversamente. Perché – come sintetizza lo stesso autore nella sua suadente prefazione “…la Pasticceria è precisione, tecnica sublime, equilibrio, gusto. In una parola: Armonia”.

Il libro è edito dalla Seak di Andria ed anche qui non manca un pizzico di “amarcord”: trattasi della “ripartenza” della “Sveva”, piccola ma solida casa editrice che a cavallo tra il 1982 ed il 1992 partorì una quarantina di pubblicazioni di gran pregio, curate da autori locali (per tutti: Pietro Petrarolo, Michele Palumbo, Peppino Brescia, Riccardo Campanile, Michele Lomolino) e firme nazionali (Mario Bozzi Sentieri, Gianfranco de Turris, Alessandro Barbera). Oltre ad editare il periodico cittadino “La Voce di Andria” che, insieme ad “Andria/Giornale cittadino” (diretto dal compianto Michele Palumbo), contribuì ad animare il dibattito locale in un periodo storico di grande fermento e dinamismo a livello politico, sociale e culturale.

“Abbiamo optato per una ripartenza soft e soprattutto <dolce> – ha ricordato in proposito Nino Marmo, presidente della Seak – e con “Pasticceria” di Pinuccio Pomo la dolcezza e la gradevolezza risultano ovviamente garantite”.

All’evento di presentazione ufficiale del volume interverranno, oltre all’autore, il Sindaco di Andria, Giovanna Bruno; il Direttore della Biblioteca Diocesana, don Domenico Basile; la responsabile della stessa Biblioteca, Silvana Campanile; il giornalista Rai, Michele Peragine ed il presidente della Sveva Editrice, Nino Marmo.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui