- Pubblicità -spot_img
martedì, 30 Novembre 2021
HomeMinervino MurgeEuropei 2020, ci sarà anche un minervinese in campo nell'Italia di Mancini

Europei 2020, ci sarà anche un minervinese in campo nell’Italia di Mancini

Si tratta del 24enne Gaetano Castrovilli, nato a Canosa, centrocampista della Fiorentina e da oggi aggregato al gruppo dei convocati dal tecnico Mancini per gli Europei, dopo l'infortunio di Pellegrini

Tutto pronto per il calcio d’inizio di Euro 2020 con il match inaugurale tra Italia e Turchia in programma domani, venerdì 11 giugno alle ore 21:00, allo Stadio Olimpico di Roma.

Ma a poche ore dal debutto della Nazionale Italiana nel tanto atteso torneo europeo, previsto già lo scorso anno dal 12 giugno al 12 luglio 2020 e rinviato a causa della diffusione del Covid-19, uno dei 26 italiani, convocati dal tecnico Roberto Mancini, ha subìto un infortunio in allenamento.

Si è trattato del centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini, che nella seduta di ieri ha accusato un dolore al flessore della coscia sinistra.
La Figc ha quindi richiesto alla Uefa la possibilità di sostituire lo sfortunato calciatore romano.

Così nell’attesa di un riscontro, sarà il centrocampista della Fiorentina, Gaetano Castrovilli, minervinese doc, ad aggregarsi al gruppo dei 26 italiani che parteciperanno al prestigioso campionato.
Una lieta notizia per l’intera comunità di Minervino Murge e per la sesta provincia pugliese in generale.

Il 24enne, nato a Canosa di Puglia, ma da sempre legato alla terra murgiana, vanta già due presenze nella Nazionale maggiore, contro la Bosnia nel 2019 e contro il San Marino nell’amichevole di qualche giorno fa. Poi l’ormai inattesa chiamata di oggi.

Gaetano, proprio qualche giorno fa, è tornato nella sua scuola elementare, il De Amicis di Minervino Murge, per far visita ad alunni ed insegnanti, ricevendo una calda accoglienza da chi ormai lo vede come un idolo da emulare.

Quindi non resta che augurare un grande in bocca al lupo al campione pugliese e alla Nazionale Italiana. Forza azzurri!

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui