- Pubblicità -spot_imgspot_img
martedì, 18 Gennaio 2022
HomeBarlettaBarletta - "Vita Nova" è stato il tema della terza edizione del...

Barletta – “Vita Nova” è stato il tema della terza edizione del TEDx

TEDxBarletta tenutosi lo scorso 3 luglio in Piazza d’armi, all’interno del Castello di Barletta

Viaggi, scoperte nuove e idee hanno trovato sintesi perfetta sul palco del TEDxBarletta che sabato 3 luglio in Piazza d’armi, all’interno del Castello di Barletta, ha visto salire personaggi di grande rilievo del mondo della cultura, arte, scienza, musica e tecnologia.

L’evento, sold out in poche settimane, è stato trasmesso in diretta streaming riscuotendo un grande successo con migliaia di visualizzazione e commenti.

Tra le novità di quest’anno il coinvolgimento degli speaker delle precedenti edizioni, diventati veri ambassador dei valori TEDxBarletta e l’angolo networking dove il pubblico ha potuto dialogare con i partner e i protagonisti del palco, quest’ultimi ospiti anche del corner speaker condotto dalla giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno Bianca Chiriatti.

È la terza edizione, dopo “Terra” e “Sfide”, gli organizzatori hanno voluto rendere omaggio al settecentesimo anniversario della morte di Dante, prendendo in prestito il titolo della sua vasta opera giovanile: Vita Nova. È un viaggio nuovo, scritto da zero, che ha abbracciato l’invito del viandante a seguir virtute e canoscenza.

“Sfide era il tema dello scorso anno e devo dire che da quel giorno è iniziata una doppia sfida, ovvero la pianificazione dell’evento full remote – spiega Claudio Bruno, tra gli organizzatori dell’iniziativa. Una pandemia, un nuovo modo di coordinarsi, relazionarsi, non è stato sempre facile ma abbiamo fatto di necessità virtù! D’altronde anche questo fa parte di una nuova normalità, di una “Vita Nova”.

Una conferenza-spettacolo, quella di quest’anno che ha visto il supporto attivo e il patrocinio del Comune di Barletta. Nella mattinata del 3 luglio per scoprire le tradizioni, la Pinacoteca De Nittis presso il Palazzo Della Marra, la storia di Eraclio e dei valorosi della Disfida, gli speaker sono stati guidati dall’associazione Free  Walking Tour realtà vicina ai valori della community TEDx. A margine i saluti dell’Amministrazione comunale di Barletta desiderosa di aprire nuovi scenari, possibili collaborazioni e sinergie con i relatori.

TEDxBarletta si fregia anche del patrocinio di Regione Puglia – Assessorato al Turismo e dell’Ambasciata Olandese in Italia. Partecipazioni che confermano quanto l’evento del TEDxBarletta sia di grande spessore culturale e artistico tanto da attrarre a sé speaker nazionali e internazionali. “La presenza di autorevoli relatori è stato per noi grande motivo di orgoglio – spiega Elio Palumbieri, organizzatore del TEDxBarletta. Hanno scelto noi, hanno scelto Barletta e la Puglia per raccontarsi. Tutto il territorio deve sentirsi partecipe di questo successo”.

Il tema del viaggio quale scoperta e inizio di Vita Nova è stato il fil rouge della serata, tema che i protagonisti hanno declinato in parole, musica e note conferendogli forme e significati molteplici.

Ad aprire la serata Massimo Temporelli, host per TEDxBarletta 2021,che da più di vent’anni, attraverso i suoi podcast e libri, si occupa di diffusione della cultura scientifica, tecnologica e dell’innovazione.

Si comincia con Jacopo Veneziani, dottorando in storia dell’arte moderna alla Sorbona di Parigi. Il suo è un racconto tra i dettagli di alcune delle opere d’arte che hanno contraddistinto la nostra storia. È come se nel nostro sguardo di osservatori del XXI secolo vi sia il futuro delle immagini del passato.

Il microfono passa a Gianluca Mauro, esperto di intelligenza artificiale che apre tutti i cassetti della mente del pubblico, per descrivere un mondo in continua evoluzione: Why Artificial Intelligence is more human than you think. Una tecnologia più umana di quanto possiamo pensare.

Sale sul palco la giornalista e fotoreporter Stella Levantesi, che attraverso il suo speach dal titolo The dominance illusion: chi mente sul clima e perché pone l’accento sul cambiamento climatico e di come spesso diventi solo un degli argomenti di propaganda politica fino a dimenticare che: there’s no planet B!

Si chiude la prima sessione con la performance ispirata ai tre canti della Divina Commedia, a cura di Arianna Guaglione, Alessia Obinu, Angela Rizzi, Giorgia Bertazzo e Viola Beneventano.

A seguire Ilja Leonard Pfeijffer, poeta e scrittore, una delle voci più rappresentative della letteratura contemporanea. Al centro del racconto i personaggi del suo romanzo per argomentare il tema dell’identità europea nel futuro di ognuno di noi.

Eike Shmidt, il direttore delle Gallerie degli Uffizi e professore onorario alla Humboldt-Universität di Berlino presenta al pubblico l’intuizione di coniugare il mondo digitale e dunque sfruttare le sue potenzialità a vantaggio della fruizione delle opere d’arte. Un processo necessario perché l’arte possa essere a portata di tutti.

L’attrice Giulia Trippetta dall’innata ironia cattura l’attenzione degli spettatori analizzando il decalogo degli anni 1950 intitolato: La moglie perfetta per dimostrare che il passato insieme alle sue bigotte ideologie sia meno lontano di quanto crediamo.

Si presenta al pubblico TEDxBarletta don Alberto Ravagnani tra i preti più seguiti sui social in Italia. Dopo due anni di sacerdozio, durante il lockdown, comincia un percorso di evangelizzazione digitale attraverso i canali social creando un percorso di fede in perfetto equilibrio tra online e offline. La vita social deve sempre convivere con quella sociale.

Chiude il primo segmento di serata l’attivista LGBTQA+ Chiara Sfregola con il suo Cancella e sostituisci, come e perché il politicamente corretto può aiutarti a parlare di più e meglio. Non una limitazione alla libera espressione, ma un valore aggiunto per un dialogo costruttivo.

Un nuovo start con Pietro Morello, musicista e influencer. Impegnato sul fronte sociale regala agli spettatori due suoi pezzi, Mezz’aria e Filosofia. È un viaggio per vivere le sue missioni umanitarie.

Apre la sua valigia di esperienze Chiara Schettino che a soli 19 anni è fondatrice della prima piattaforma in Italia di challenge digitali per studenti delle superiori. Collabora con il team VoiceMed, startup internazionale che pre-diagnostica il Covid-19 grazie alle emissioni vocali. Oggi è Change Maker di Economy of Francesco. 

Tra gli speaker della terza edizione anche Rossella Pivanti con il suo speach dal titolo: Quando registrare un podcast ha rivelato la mia storia. Podcast producer ha aperto “Insomnia Studios” il suo studio di registrazione, adesso lavoro per i maggiori brands italiani. È tra i fondatori di Podcast Community Italia: la più numerosa community di podcasters e creatori audio del web.

Sale sul palco Dario Moccia, youtuber e streamer che nel 2018 ha aperto un canale Twitch che in pochi anni è diventato uno dei più seguiti in Italia. Al TEDxBarletta spiega quanto sia importante l’interazione online per abbattere il muro della solitudine attraverso l’arma dell’empatia.

Segue Nyvinne Pinternagel, in arte NYV, cantautrice e beatboxer. Giovanissima ha partecipato alle tournée di molti importanti musicisti come Raphael Gualazzi, Jovanotti e i Negrita. Per chiudere la terza edizione si esibisce con Per favore, Blues d’ alcool e un suo brano inedito per raccontare in note tematiche sociali e personali.

Una sorpresa fuori programma chiude la serata: il sound di Giuseppe Leone in arte Pepperino, già membro della band di Vinicio Capossela, che ha animato il finale con una coinvolgente performance ai tamburelli.

I ringraziamenti finali sono tutti rivolti ai 30 volontari che si impegnano tutto l’anno per rendere gli eventi proposti sempre più interessanti e di qualità, alla community del TEDxBarletta che insieme agli sponsor hanno ancora una volta dimostrato di credere nel progetto, agli speaker e artisti che hanno calcato il palco perché hanno deciso di accettare la nostra sfida e infine al Comune di Barletta che sempre ha supportato le idee folli del team.

All’orizzonte: la quarta edizione del 2022, alla quale gli organizzatori cominceranno a lavorare già dai prossimi giorni. Restate sintonizzati!

Cos’è TEDx? È un programma lanciato da TED dove la “x” sta a indicare un evento organizzato in modo indipendente, che si propone di far vivere localmente un’esperienza simile a quella che si vive partecipando a una conferenza TED. Agli eventi TEDx presentazioni dal vivo, performance artistiche e proiezioni di video tratti dai TED Talks sono combinati per stimolare il dialogo tra i partecipanti e accrescere la community. Le Conferenze TED forniscono il modello guida generale per l’organizzazione degli eventi TEDx, ma i TEDx, incluso TEDxBarletta, sono realizzati in modo indipendente.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui