- Pubblicità -spot_img
martedì, 3 Agosto 2021
HomeAttualitàBarletta - Lavoro, fisco, istruzione, salute e sicurezza: assemblea pubblica

Barletta – Lavoro, fisco, istruzione, salute e sicurezza: assemblea pubblica

L’assemblea sarà aperta a delegati ed iscritti al sindacato che si confronteranno insieme alla cittadinanza sui temi della piattaforma unitaria del sindacato relativa a lavoro, fisco, istruzione, salute e sicurezza sociale.

Un nuovo modello di sviluppo generale per realizzare dignità del lavoro e buona occupazione, istruzione e formazione, legalità e giustizia sociale, salute e sicurezza.

Sono i temi al centro di un’assemblea pubblica che si terrà  giovedì 22 luglio alle ore 18.30 presso il Parco dell’Umanità a Barletta. Ad organizzarla la Camera del lavoro comunale.

L’assemblea sarà aperta a delegati ed iscritti al sindacato che si confronteranno insieme alla cittadinanza sui temi della piattaforma unitaria del sindacato  relativa a lavoro, fisco, istruzione, salute e sicurezza sociale.

Il programma prevede l’intervento di dirigenti e delegati delle diverse categorie sindacali della Cgil Bat. A presiedere l’assemblea sarà il segretario generale del sindacato, Biagio D’Alberto.

“Abbiamo deciso di organizzare questa assemblea in sicurezza, in piazza, perché abbiamo bisogno di tornare a confrontarci con la cittadinanza, sono tante le questioni che ci stanno a cuore, a partire dalle questioni a carattere nazionale come la riforma fiscale, quella delle pensioni, gli investimenti per creare lavoro al Sud soprattutto per giovani e donne, il blocco dei licenziamenti.

E poi temi più locali come può essere per esempio l’assurdo immobilismo sul futuro della casa Regina Margherita, dove nonostante le nostre continue sollecitazioni non c’è ancora la nomina di un commissario, provvedimento annunciato persino davanti al Prefetto della Bat”, spiega il coordinatore della Camera del lavoro di Barletta, Franco Dambra.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui