- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 24 Gennaio 2022
HomeCronacaBrucia un pezzo di carta e lo lancia fuori dall'auto: piromane di...

Brucia un pezzo di carta e lo lancia fuori dall’auto: piromane di Andria incastrato dalle telecamere a Molfetta

Dalle immagini emerge che l’uomo tornò sul posto per “godersi” l’intervento dei pompieri e che qualche giorno prima, il 26 giugno, aveva tentato di appiccare un altro incendio. VIDEO

Gli agenti della Polizia locale di Molfetta hanno individuato, grazie alle telecamere cittadine di sorveglianza, un piromane che lo scorso 1° luglio, alle 14.35, aveva appiccato un incendio, bruciando un pezzo di carta e lanciandolo dalla sua autovettura in corsa, su strada Fondo Favale. Si tratta di un uomo di Andria, di 74 anni, che si è presentato in Comando per accertamenti.

Le fiamme provocarono danni ad alcuni alberi e il fumo delle sterpaglie causò problemi di visibilità sulla vicina 16 bis, tanto che dovettero intervenire i mezzi dei vigili del fuoco per domare l’incendio.

Dalle immagini emerge che l’uomo tornò sul posto per “godersi” l’intervento dei pompieri e che qualche giorno prima, il 26 giugno, aveva tentato di appiccare un altro incendio sempre nello stesso luogo senza riuscirvi.


“Grazie all’impegno della polizia locale e alla volontà dell’amministrazione – affermano il sindaco Tommaso Minervini e l’assessore alla Sicurezza Pietro Mastropasqua – è stato individuato anche questo piromane. Un plauso va al Comandante Cosimo Aloia e a tutti gli agenti, che si stanno distinguendo per i brillanti risultati ottenuti”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui