- Pubblicità -spot_img
mercoledì, 20 Ottobre 2021
HomePoliticaAndria - TARI, Movimento Pugliese: "Bollette non ancora arrivate. Colpevole ritardo dell'Amministrazione"

Andria – TARI, Movimento Pugliese: “Bollette non ancora arrivate. Colpevole ritardo dell’Amministrazione”

I consiglieri di centrodestra: "Entro il 30 settembre gli andriesi avrebbero dovuto versare la prima rata della tassa sui rifiuti, ma, a tutt’oggi, le bollette non sono nemmeno arrivate"

“Entro il 30 settembre gli andriesi avrebbero dovuto versare la prima rata della tassa sui rifiuti, ma, a tutt’oggi, le bollette non sono nemmeno arrivate”.

La denuncia è sottoscritta dai consiglieri comunali andriesi del Movimento Pugliese, Nino MarmoLuigi Del Giudice e Marcello Fisfola.

“L’amministrazione Bruno, quindi, chiedeva ai cittadini di rispettare dei termini senza preoccuparsi, vergognosamente, di mettere le imprese e le famiglie nelle condizioni di farlo.

Famiglie che, purtroppo, come avevamo anticipato, nonostante le false o inadeguate smentite del centrosinistra, pagheranno tasse più alte.

Le incertezze non finiscono! Purtroppo.

Soltanto la scorsa settimana, anche allora in colpevole ritardo, l’Amministrazione Bruno prendeva atto e determinava le agevolazioni statali relative alla Tassa Rifiuti per le utenze TARI delle imprese e delle attività commerciali.

Appare, dunque, evidente – continua la nota – che tale lentezza nell’acquisire il dato delle agevolazioni – che era conosciuto già da molto tempo – e nel trasformarlo nei benefici per le imprese, ha finito per ripercuotersi sull’avviso ai cittadini di tutti i ruoli TARI, quelli riguardanti le utenze delle famiglie e quelli più specifici per aziende, imprese e attività commerciali.

Come se ciò non bastasse, il Sindaco Bruno, probabilmente distratta dai suoi viaggi a Bologna e a Roma oppure fiaccata dalle continue lotte intestine dell’attuale maggioranza di centrosinistra, non ha rispettato il termine del 30 settembre entro il quale avrebbe dovuto approvare il Bilancio consolidato dell’Ente.

Colpa grave perché l’occasione avrebbe permesso al Consiglio comunale il confronto sullo stato di salute e sui bilanci delle Società partecipate del Comune di Andria, come, ad esempio, la Multiservice, per la quale, già da tempo abbiamo chiesto una approfondita discussione.

In conclusione, a distanza di un anno dall’insediamento del Sindaco, il dato più eloquente è che l’Amministrazione Bruno può definirsi come l’Amministrazione dei ritardi e delle incertezze” – concludono i consiglieri del Movimento Pugliese.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui