- Pubblicità -spot_img
domenica, 28 Novembre 2021
HomeAttualitàBarletta - Interventi di carotaggio al porto, Dipaola: "E pur qualcosa si...

Barletta – Interventi di carotaggio al porto, Dipaola: “E pur qualcosa si muove”

"Il mio auspicio è che i tempi vengano rispettati e non si perda alcun finanziamento assegnato."

“E pur qualcosa si muove…

In questi giorni nel Porto di Barletta un pontone attrezzato sta effettuando operazione di carotaggio (operazione di prelevamento  di campioni dal sottosuolo marino) propedeutica ai lavori  del prolungamento dei moli, opera finanziata dal Ministero delle Infrastrutture e Mobilità sostenibile con circa 20 Milioni di euro.

A questo si aggiunge la nota pubblicata dal Consigliere Regionale Filippo Caracciolo, circa la conclusione dell’iter burocratico inerente Il Progetto esecutivo per il Dragaggio del Porto di Barletta, dando quindi via libera all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale di provvedere a bandire la gara per l’assegnazione dei lavori.

Porto di Barletta – foto di Dora Dibenedetto

L’intervento di Dragaggio, resosi necessario a causa del materiale proveniente dall’Ofanto e spinto dalle correnti marine nel porto riducendo il pescaggio dei fondali,  permetterà l’attracco di navi di alto tonnellaggio con benefici in termini di occupazione e sviluppo per l’economia di tutto il territorio.

Tale intervento finanziato dalla Regione Puglia con un finanziamento di circa 6 milioni, avrà la durata di circa 15 mesi  ed è uno dei tanti che cittadini, imprese e agenzie marittime attendevano da anni, così come il prolungamento dei moli, la messa in sicurezza delle banchine, la realizzazione della Darsena dei pescatori con annessi servizi idrici ed elettrici, la messa in sicurezza  del Braccio di levante sino al Trabuco con illuminazione,  la pavimentazione e le balaustre di protezione lato porto, il recupero del Faro Napoleonico, lo scalo di alaggio, l’individuazione di un’area da adibire a diportisti e al Turismo nautico, la mobilità fronte porto.

Molti di questi interventi hanno ottenuto finanziamenti e in attesa di progetti esecutivi anche di competenza dell’Amministrazione Comunale. Il mio auspicio è che i tempi vengano rispettati e non si perda alcun finanziamento assegnato.

In questi ultimi anni il Porto di Barletta è stato oggetto di attenzione da parte dei rappresentanti Politici del nostro territorio a vari livelli (Stato, Regione, Provincia e Comune).

Colgo l’occasione per ringraziare il Sen. Damiani per il suo impegno e il Consigliere Regionale Caracciolo per la sua disponibilità e attenzione alle problematiche del Porto e dei suoi Operatori con i quali abbiamo intrapreso un continuo ascolto.

 Questa è la dimostrazione che le opere si realizzano quando gli uomini che rappresentano un territorio si impegnano attivamente nell’interesse di tutta la comunità.

Continuerò ad impegnarmi con attenzione a e raccogliere le istanze dei marittimi negli interessi della Città.”

Giuseppe Dipaola (ex consigliere comunale)

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui