- Pubblicità -spot_img
lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSportCalcioLecce, Bari e Monopoli: il campionato da vertice delle pugliesi in B...

Lecce, Bari e Monopoli: il campionato da vertice delle pugliesi in B e C

Pur non avendo squadre nella massima divisione italiana, il calcio pugliese ha diversi motivi per sorridere in quest’inizio di stagione.

Pur non avendo squadre nella massima divisione italiana, il calcio pugliese ha diversi motivi per sorridere in quest’inizio di stagione. Il Lecce, da 2 anni tornato in Serie B dopo l’annata in A nel 2019/2020, ha come obiettivo quello di terminare il campionato nelle prime due posizioni per ricalcare, senza passare dai playoff, il grande palcoscenico del calcio italiano. Il Bari e il Monopoli, entrambi nel girone C della terza divisione, puntano al passaggio in Serie B. La squadra barese, di proprietà di Luigi De Laurentiis, percepisce ancora il bruciore delle sconfitte delle ultime due annate nelle fasi nazionali dei playoff. Lo stesso discorso vale per il Monopoli che, nonostante il terzo posto della scorsa stagione, non è riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale. Citati gli obiettivi e analizzati gli ultimi campionati, scopriamo insieme l’attuale cammino delle tre squadre pugliesi.

Il Lecce, allenato da Marco Baroni, lotta per le primissime posizioni del campionato di Serie B. La classifica è cortissima e tra il primo posto e l’ottavo, ultimo a disposizione perlomeno per la zona playoff, ballano pochissimi punti. I giallorossi, nonostante il pessimo inizio di stagione con la sconfitta contro la Cremonese e i pareggi contro il Como e il Benevento, sono da qualche settimana in pianta stabile ai vertici del tabellone. Figli di questa buona situazione sono anche i gol pesantissimi di Massimo Coda, centravanti da 89 gol totali in Serie B. I tifosi leccesi sono in estasi per le prestazioni della squadra, che presenta trame di gioco di grande qualità e che mette in mostra un’evidente superiorità sotto tutti i punti di vista. Del resto, non è di certo un caso che il Lecce sia stata l’unica squadra ad aver trafitto per quattro volte in un tempo Gianluigi Buffon. Il portiere del Parma, infatti, non aveva mai subìto così tante reti nel giro di così poco tempo prima della sfida contro Coda e compagni.

Dalla Serie B alla Serie C, dal Lecce al Bari. Il derby pugliese per eccellenza manca da dieci anni e, considerando il periodo di forma della squadra di Baroni, le due squadre potrebbero non incontrarsi neanche nella prossima stagione. Il Bari, dopo il fallimento del 2018 e dopo l’immediato ritorno nel calcio professionistico, al terzo anno in Serie C punta al definitivo salto di categoria. La volontà da parte dei biancorossi è quella di non passare dai playoff, che nelle ultime due stagioni non hanno ripagato gli sforzi della squadra. I presupposti per vincere il campionato ci sono, i risultati e le prestazioni lo dimostrano. Nonostante il calo dell’ultimo mese i tifosi baresi ripongono una grandissima dose di fiducia nei confronti dell’allenatore Michele Magnani, che non sembra essere preoccupato da qualche incidente di percorso di troppo avvenuto nell’ultimo periodo.

In Puglia, tra le squadre di cui stiamo parlando, c’è anche chi la Serie B non l’ha mai disputata. Parliamo del Monopoli, società che da qualche anno milita nella terza divisione italiana ma che, nonostante i buoni risultati ottenuti nella sua storia recente, non riesce a conquistare quel salto di categoria che ricerca da sempre. Analizzato il percorso effettuato fino a questo momento, gli esperti dei pronostici, gli appassionati di calcio che analizzano e studiano i dati, le statistiche, e perfino le quote prima delle gare e le quote delle scommesse su gare live, pensano che questo possa essere l’anno giusto per la società biancoverde. Il Monopoli, che attualmente è in pienissima zona playoff, non è nemmeno così tanto distante dal poter pensare di chiudere il proprio girone ai più alti ed importanti piani della classifica. L’entusiasmo dei tifosi monopolitani è alle stelle, l’allenatore Alberto Colombo e i suoi ragazzi proveranno a regalargli un sogno mai coronato nella storia della società. 

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui