- Pubblicità -spot_img
lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeAmbienteTrani - Isole ecologiche mobili verso la soppressione

Trani – Isole ecologiche mobili verso la soppressione

Si inizia da quella di Piazza Plebiscito dal 1° dicembre 2021 e di via Gisotti dal 1° gennaio 2022

AMIU S.p.A. informa gli utenti che, come da indicazioni dell’Amministrazione comunale ed in coerenza con il Piano Esecutivo dei Servizi di Igiene Urbana, a partire dal 1° dicembre 2021 sarà ridotto il numero delle isole ecologiche mobili.

Dal 1° dicembre le isole ecologiche mobili passeranno dalle attuali 4 a 3 con la soppressone dell’isola ecologica mobile di Piazza Plebiscito. Il 1° gennaio 2022 il numero di isole ecologiche mobili si ridurrà da 3 a 2 con la soppressione dell’isola ecologica mobile di via Gisotti.
Resteranno attive dal 1° gennaio 2022 le isole ecologiche mobili di via Annibale Maria di Francia (nelle vicinanze dello stadio) e di via Andria (nei pressi dell’ex passaggio a livello), aperte dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00. Presso isole ecologiche mobili è possibile conferire le seguenti tipologie di rifiuti: carta, vetro, plastica e metalli, organico, non riciclabile (compresi pannoloni e pannolini), pile, indumenti usati e olio vegetale esausto.

AMIU S.p.A. ricorda la possibilità di conferire i rifiuti anche presso il Centro Comunale di Raccolta “L’Indice” in via Finanzieri n. 24 aperto tutti i giorni (anche la domenica) dalle ore 8.00 alle 13.00 ed il martedì ed il venerdì pomeriggio dalle ore 14.00 alle 19.20.

Per informazioni è possibile contattare AMIU S.p.A. chiamando il Numero Verde 800.665155 dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 13.00, scrivendo alla pagina Facebook di AMIU Trani, all’indirizzo comunicazione@amiutrani.it o tramite il sito www.amiutrani.it.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui