- Pubblicità -spot_img
lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSportBisceglie - Pallavolo, Sportilia battuta al tie-break nella trasferta col Pagliare. Brilla...

Bisceglie – Pallavolo, Sportilia battuta al tie-break nella trasferta col Pagliare. Brilla la Star Volley

Le ragazze della Sportilia si arrendono di misura in terra marchigiana al termine di un duello assai combattuto. Netto successo invece della Star Volley contro il Cerignola davanti al numeroso pubblico del PalaDolmen

Sentimenti contrastanti accompagnano Sportilia Volley Bisceglie al rientro dalla lunga trasferta della sesta d’andata nel domicilio dell’altra neopromossa Pagliare del Tronto.

La soddisfazione per aver cancellato al quinto tentativo lo zero in classifica, grazie alla conquista del primo punto in serie B2, fa il paio con una buona dose di legittimi rimpianti per non aver gestito al meglio alcune fasi cruciali della contesa disputata sul rettangolo del Palasport di Spinetoli.

Al collettivo di Nicola Nuzzi è mancata la continuità per aggiudicarsi lo scontro diretto fra le ultime due della classe, ma non certo l’impegno e la determinazione in campo.
Capitan Nazzarini e compagne si sono aggiudicate con disinvoltura il parziale d’apertura (19-25), quindi hanno patito il veemente ritorno delle marchigiane, abili ad imporsi nei due set successivi con il medesimo punteggio (25-18).

Bisceglie ha replicato nuovamente nella quarta frazione allungando con autorevolezza fin dai primi scambi, preludio al comodo 14-25, con verdetto finale demandato al tie-break, portato a casa da Pagliare del Tronto (15-11) che, dal canto suo, ha potuto festeggiare la prima vittoria in campionato.

Nell’arco del match coach Nuzzi ha fatto ruotare tutte le effettive. Tra le note incoraggianti, i rientri in campo della centrale Alessia Lo Basso e soprattutto della schiacciatrice Piera Losciale, tornata a misurarsi (benché per pochi minuti) in un match ufficiale a 7 mesi dal grave infortunio al ginocchio.

Sabato prossimo la squadra del presidente Angelo Grammatica incrocerà tra le mura amiche del PalaDolmen la quotata Futura Teramo.

TABELLINO: Campionato di serie B2 femminile (girone L), sesta giornata d’andata
PAGLIARE VOLLEY – SPORTILIA BISCEGLIE 3-2

PAGLIARE VOLLEY: Ridolfi, A. Amatucci, Smolenchenko, G. Amatucci, Benigni, Camaioni, Imprescia, Calvalesi, Travaglini, Marcozzi (L). All. Petrelli.

SPORTILIA BISCEGLIE: P. Losciale, Nazzarini, Panza, Lo Basso, De Nicolò, Lamanuzzi, A. Losciale, Ottomano, Roselli, Todisco, Di Reda, Pellegrini, Luzzi (L), Massaro (L). All. Nuzzi.

ARBITRI: Paccagnella e Almanza.
PROGRESSIONE PARZIALI: 19-25, 25-18, 25-18, 14-25, 15-11.

Importante atto di forza, invece, per la Star Volley Bisceglie nel campionato di serie D di pallavolo femminile.

Il 3-0 rifilato all’ottimo Cerignola è la naturale conseguenza di una prova di altissimo spessore, ritmo e concentrazione che la Star Volley ha saputo sfoderare per la gioia del numeroso pubblico presente sugli spalti del PalaDolmen.

Prestazione eccellente, quella delle nerofucsia, che hanno strappato applausi mostrandosi davvero di un’altra categoria in diversi tratti del match, pur confermando la sensazione di avere ulteriori e notevoli margini di miglioramento. C’è insomma da essere soddisfatti per la caratura della partita giocata contro avversarie di livello ma il percorso del gruppo sarà lunghissimo e caratterizzato da insidie di ogni tipo.

Buonissimo l’approccio alla sfida delle padrone di casa, con Haliti particolarmente precisa: la Star Volley ha sempre tenuto le redini del set inaugurale, toccando anche il +5 sul 16-11 ma il collettivo ofantino è riuscito a restare in contatto, cedendo di misura (25-23).

Secondo parziale a corrente alternata per le biscegliesi: illusorio lo scatto sul 4-1, sorpasso Cerignola per il 5-6 e situazione complicata sul -3 (7-10) alla quale Dominko e compagne hanno risposto con personalità: pesantissimo parziale di 11-2 per il 18-12 e inerzia letteralmente capovolta con il contributo preziosissimo di Ida Gabriele a muro e in attacco, le martellate di Ragone e Binetti e le incursioni di Antonella Di Leo.
Nuova spallata poderosa della capolista nel terzo periodo: 5-0, poi 10-4.

Le ospiti, orgogliosamente, si sono prodotte in un tentativo di ricucitura che però non è andato oltre il -4 sul 12-8 ma la Star Volley non ha concesso altro, grazie al lavoro impeccabile di Elisabetta Todisco in ricezione e in difesa.

L’apporto di Ranieri e Altamura, in attesa di poter allungare ulteriormente le rotazioni con l’attesissimo debutto di Stefania Padula e l’inserimento di altre atlete nel clima partita incrementerà il valore di una squadra che sta costruendo la sua identità giorno per giorno, confortata dai risultati e dalla bella risposta di pubblico, con tantissimi bambini sugli spalti. Si va avanti con ancora più fiducia e maggiore compattezza.

STAR VOLLEY BISCEGLIE – CERIGNOLA 3-0

Star Volley Bisceglie: Dominko 4, Haliti 24, Ragone 9, Gabriele 7, Binetti 13, Di Leo 3, Todisco (libero), Ranieri, Altamura, Padula, D’Ambrosio, Bernardi, Bisceglia, De Nicolo (libero). All.: Maggialetti.

Pallavolo Cerignola: Altomonte, Andreula, Stelluto, Sgherza, D’Agostino, Novia, Rinaldi, Bruno, Dirienzo, Giancane, Valecce (libero). All.: Valentino.

Arbitri: Guagnano, Angiulli.
Parziali: 25-23; 25-19; 25-19. Durata set: 30’, 27’, 29’ per complessivi 1h e 26’ di gioco.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui