- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 17 Gennaio 2022
HomeCanosa di PugliaCanosa, mercato anticipato: il comune ha rispettato il Piano del Commercio vigente

Canosa, mercato anticipato: il comune ha rispettato il Piano del Commercio vigente

Accolte le richieste di Confesercenti, Confcommercio, Federcommercio

“Preso atto che il Piano del Commercio del Comune di Canosa di Puglia è vigente, l’amministrazione ha ritenuto, al di là della normativa comunale, di andare incontro alle richieste delle associazioni Confesercenti, Confcommercio, Federcommercio motivate da opportunità economiche a vantaggio dei consumatori e degli operatori del settore”.
E’ quanto dichiara il Presidente dell’ANVA Confesercenti provinciale BAT, Nicola Caiella in seguito all’istanza di anticipazione del mercato settimanale a mercoledì 5 gennaio, vigilia della festività della befana, da parte del Comune.
“Ho potuto constatare personalmente che l’afflusso di consumatori è stato più che soddisfacente e anche il ritorno economico per gli ambulanti.
Lungi, però, da fare polemica, che lasciamo volentieri ad altre sedicenti associazioni di categoria, ribadiamo la nostra soddisfazione per i risultati ottenuti fino ad oggi finalizzati alla crescita del settore ambulante.
Infatti non ci sembra che negli ultimi dieci anni Fiumi di comunicati e interventi sulla stampa su qualunque argomento, anche sul nulla, siano serviti al progresso del settore. Ogni ambulante può prendere le sue decisioni confrontandosi. Bisogna, inoltre, comprendere che oggi “rete” e “sistema” sono le uniche parole chiave per crescere”.

“Capisco che a nessuno piace essere contraddetto, dichiara Francesco Divenuto, presidente Confcommercio Barletta, ma posso garantire che la richiesta delle tre sigle sindacali più rappresentative di anticipo del mercato è stata fatta nel rispetto delle regole e ascoltando le richieste dei nostri associati. Insieme andiamo avanti per la nostra strada. Da tempo ormai Confcommercio Confesercenti e Federcommercio si presentano uniti sui tavoli istituzionali locali e provinciali”.
Insiste sulla concertazione anche Michele Bucci presidente Federcommercio BAT, la stessa che ci ha permesso di anticipare il mercato a Canosa dove l’amministrazione si è subito mostrata, disponibile ad ascoltare le istanze degli ambulanti.
Dall’assessorato sono pronti insieme alle nostre tre sigle sindacali a stilare per quest’anno un programma di mercati straordinari per le festività”.

” Il mercato della vigilia della befana a Canosa ha funzionato, evidenzia Andrea Nazzarini, presidente FIVA Confcommercio Puglia. Gli operatori sono soddisfatti e le nostre ragioni sono state ascoltate anche dall’amministrazione comunale che ha ritenuto la nostra richiesta di anticipo più idonea rispetto ad altre”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui