- Pubblicità -spot_imgspot_img
domenica, 22 Maggio 2022
HomeAndriaAndria - La città e la memoria: oggi il momento di riflessione...

Andria – La città e la memoria: oggi il momento di riflessione in Sala Consigliare

Ci saranno le letture scelte a tema shoah dalla Biblioteca Diocesana “T. D’Aquino”, e la voce narrante di Agata Paradiso e letture scelte dalle insegnanti di lettere dell’Istituto “G. Colasanto”

“La città è la memoria” è il titolo che abbiamo voluto dare al momento di riflessione organizzato per oggi alle 18:30 in Sala Consigliare in occasione, appunto, della Giornata della Memoria.

“La città e la Memoria” perché crediamo che fra i due elementi sia necessario creare una connessione. In questo senso il momento di oggi sarà il punto di partenza per la progettazione di interventi artistici che saranno realizzati, con l’aiuto degli studenti dell’Istituto “G. Colasanto”, su alcune panchine della città.

Interverrà la Sindaca Giovanna Bruno, l’Assessora alla Persona Dora Conversano, l’Assessora al Futuro Viviana Di Leo e l’Ass. alla Bellezza, Daniela Di Bari. Ci saranno le letture scelte a tema shoah dalla Biblioteca Diocesana “T. D’Aquino”, e la voce narrante di Agata Paradiso e letture scelte dalle insegnanti di lettere dell’Istituto “G. Colasanto”.

“Poi ci saranno – prosegue l’Ass. Di Bari – i docenti e soprattutto i ragazzi. Questi ultimi sono sia gli artigiani che i destinatari finali dell’intero percorso celebrativo e di approfondimento. Perché in definitiva sono loro il vero motivo per cui continuare a ricordare per onorare quel che ci esortò a fare Primo Levi in un suo celebre aforisma: “L’Olocausto è una pagina del libro dell’umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui