- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 4 Luglio 2022
HomeCanosa di PugliaGiornate europee dell'archeologia 2022: a spasso nel tempo a Canosa

Giornate europee dell’archeologia 2022: a spasso nel tempo a Canosa

Un tour che toccherà tra panorami inaspettati, distese verdi, puntellate da papaveri rossi, vigneti ed ulivi secolari, e visite agli ipogei, basiliche, domus e templi: appuntamento il 18 e 19 giugno

Canosa di Pugliail 18 e 19 giugno alle ore 18.00, l’Associazione “Amici dell’archeologia”, la Tango Renato srl, con il supporto della Fondazione archeologica canosina, con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Canosa di Puglia , nell’ambito delle iniziative per le Giornate Europee dell’Archeologia 2022, propongono un itinerario che permetterà di scoprire le bellezze archeologiche della Città di Canosa di Puglia.

Un tour che toccherà tra panorami inaspettati, distese verdi, puntellate da papaveri rossi, vigneti ed ulivi secolari, e visite agli ipogei, basiliche, domus e templi.

Si scopriranno i tesori preziosi e tangibili della secolare storia di Canusium visitando: il Museo Archeologico di Palazzo Sinesi, con le raffinate ceramiche funerarie provenienti dalla Tomba Varrese (IV-III sec. a.C.); la Domus romana di Colle Montescupolo, tipico esempio di dimora d’epoca imperiale (I sec.d.C.-I sec. d.C.), il Parco archeologico di San Leucio, con la Basilica risalente all’età paleocristiana ed il Museo in cui sono esposti i reperti rinvenuti nelle varie campagne di scavo.

La millenaria storia di Canusium si potrà toccarla con mano, non solo ascoltarla, incontrando tra l’altro testimonianze mentre si passeggia tra viuzze e parchi.

Inoltre, sarà possibile assaporare le bontà tipiche del territorio usufruendo di un menù convenzionato.
E’ attiva l’utenza telefonica 3338856300 per le prenotazioni obbligatorie delle visite ed ulteriori informazioni.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui